Ferrandelli: "Necessario rilanciare la cultura, teatri volano per la città" - Live Sicilia

Ferrandelli: “Necessario rilanciare la cultura, teatri volano per la città”

"È necessaria una programmazione artistica di ampio respiro, che copra un lungo periodo"
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – “I teatri palermitani sono un patrimonio culturale fondamentale e un grande volando economico per la città di Palermo. Oggi, però, sono abbandonati a loro stessi, senza risorse ed investimenti certi. È necessaria una programmazione artistica di ampio respiro, che copra un lungo periodo e che dia certezze a tutto il comparto. Alla guida dei teatri – dichiara il candidato sindaco di Azione e +Europa Fabrizio Ferrandelli – ci dovrà essere una classe dirigente con una visione europeista e non provinciale, che sia in grado di legare la programmazione della città con tutti i maggiori canali artistici e culturali Europei”. 

“Offrire una programmazione multiculturale e generare, finalmente, una vera stagione estiva al Teatro di Verdura. Dovremo lavorare – continua Ferrandelli –  per far continuare a lavorare gli Enti che promuovono le attività giovanili. Questo nostro progetto, però, va a scontrarsi con la legge Bonisoli, che nasce con l’intento di combattere il precariato storico degli operatori del settore spettacolo dal vivo, ma che in realtà rischia di bloccare la programmazione degli Enti, con la conseguente perdita di tantissimi posti di lavoro. Il rilancio della cultura Palermitana, il futuro del Teatro Massimo, del Teatro Biondo, dell’Orchestra Sinfonica Siciliana e dell’orchestra Jazz della Fondazione “The Brass Group” non può essere ostaggio di una legge. Servono investimenti, piani marketing e strategie di mercato – conclude Ferrandelli – , che tutelino le piante organiche funzionali dei teatri e le famiglie di tutte le maestranze che da anni sono in attesa di ottenere la serenità di un posto di lavoro a tempo indeterminato”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.