Gava: "450 milioni destinati ai progetti per i rifiuti, 60% va al Centro-Sud" - Live Sicilia

Gava: “450 milioni destinati ai progetti per i rifiuti, 60% va al Centro-Sud”

Sarà pubblicata oggi, sul sito del Ministero dell'ambiente, la graduatoria definitiva dei progetti
ITALIA
di
0 Commenti Condividi

“Sarà pubblicata oggi, sul sito del Ministero dell’ambiente, la graduatoria definitiva dei progetti rientranti nell’investimento 1.1B del Pnrr, che prevede la nuova realizzazione o l’ammodernamento di impianti per il trattamento e il riciclo dei rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata. Allo scopo sono destinati 450 milioni di euro, il 60% dei quali alle regioni del Centro-Sud, al fine di superare il divario territoriale che insiste in quelle aree per ciò che riguarda la localizzazione degli impianti”. Lo comunica il viceministro all’Ambiente e Sicurezza energetica Vannia Gava (Lega). La graduatoria conclusiva segue la pubblicazione di quelle provvisorie avvenuta lo scorso settembre ed ammette a finanziamento 475 domande sulle 556 presentate.

Nello specifico, 244 istanze riguardano il Sud, 139 il Centro, 92 il Nord, per un valore medio unitario del finanziamento di 7,3 milioni euro, fino a punte di 40 milioni. “Questa graduatoria – continua Gava – è il risultato del grandissimo lavoro svolto dalla Commissione tecnica del Ministero, coordinata dal Dipartimento per lo sviluppo sostenibile, che ringrazio per il lavoro profuso. Ci tengo a precisare che tutte le domande presentate contengono progetti validi e tecnicamente innovativi. Ribadisco, pertanto, l’impegno assunto personalmente qualche settimana fa: faremo di tutto per trovare ulteriori risorse, convinti come siamo dell’importanza di infrastrutturare il nostro Paese sul fronte impiantistico con tecnologie all’avanguardia per consolidare e rafforzare il ruolo leader dell’Italia in Europa nel settore dell’economia circolare” conclude il viceministro.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *