Gela, violenza e tentato incendio alla casa dell'ex: arrestato - Live Sicilia

Dopo la violenza tenta di incendiare la casa dell’ex moglie: arrestato

In azione la polizia
NEL NISSENO
di
1 Commenti Condividi

Maltrattamenti in famiglia aggravati e tentativo di incendio all’abitazione dell’ex moglie. Queste le accuse per un uomo arrestato dalla polizia a Gela, in provincia di Caltanissetta.

Le indagini

“Le indagini – spiega la polizia – effettuate essenzialmente attraverso accertamenti di natura tecnica sui luoghi del rogo e l’analisi di alcuni sistemi di videosorveglianza – hanno consentito al gip di ritenere sussistenti i gravi indizi di reato nei confronti dell’indagato”. Per l’uomo sono scattati gli arresti domiciliari.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ma queste coppie prima di sposarsi non si frequentano se non altro per conoscersi dal punto di vista caratteriale?…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.