Gruppo Radenza, sospeso sciopero Cisal e Ugl Terziario - Live Sicilia

Gruppo Radenza, sospeso sciopero Cisal e Ugl Terziario

Domani ci sarà un incontro tra proprietà e sindacati sulla cessione dei contratti.
LA NOTA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Il Gruppo Radenza ha sospeso le cessioni dei contratti di lavoro per i dipendenti e si è reso disponibile a incontrare le organizzazioni sindacali il prossimo mercoledì 28 settembre alle ore 15 nella sede direzionale del centro commerciale Katanè di Gravina di Catania. Una decisione che è stata accolta con piacere sia dai dipendenti che dai vertici dei sindacati Cisal Terziario Catania e Ugl Terziario Catania, che hanno così deciso di sospendere lo sciopero inizialmente previsto per la giornata di ieri dalle 9 alle 13 con relativo sit-in davanti al punto vendita Franzy’s di viale Mario Rapisardi e quello del prossimo giovedì 29 settembre per la stessa fascia oraria e sempre con annesso sit-in di protesta nel centro commerciale di Gravina di Catania.

Il segretario della Cisal Terziario di Catania, Paolo Magrì, afferma: “Vista la disponibilità dell’azienda a incontrare le organizzazioni sindacali, queste ultime hanno momentaneamente sospeso lo sciopero previsto, che verrà definitivamente revocato in caso di esito positivo dell’incontro del 28 settembre. Ci aspettiamo che venga normata la cessione dei contratti di lavoro attraverso un accordo sindacale che definisca dei criteri oggettivi e che sia osservante e rispettoso delle esigenze familiari e di vita dei singoli lavoratori”.

Il segretario provinciale della Ugl Terziario, Vito Tringale, pone invece la sua attenzione su altri aspetti: “Sono passati nove mesi dall’acquisizione dei punti vendita Coop da parte del Gruppo Radenza. Noi come organizzazione sindacale siamo preoccupati riguardo alla reale attuazione del piano industriale prospettato dall’azienda per l’ampliamento dei punti vendita sulla provincia di Catania e all’assorbimento del personale in esubero dichiarato in fase di acquisizione. Noi vogliamo la garanzia della continuità lavorativa con il gruppo Radenza”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *