I 30 anni di Airgest a Trapani-Birgi, Musumeci: "Scalo resuscitato" - Live Sicilia

I 30 anni di Airgest a Trapani-Birgi, Musumeci: “Scalo resuscitato”

I dati dell'aeroporto
1 Commenti Condividi

TRAPANI – Il governatore Nello Musumeci fa un plauso al suo governo che è riuscito a “resuscitare” l’aeroporto di Trapani. Lo ha dichiarato oggi nel corso dell’intervento conclusivo della tavola rotonda organizzata presso l’aeroporto di Birgi, in occasione del compleanno della Airgest.

Festeggia oggi un compleanno importante la Airgest, la società di gestione dell’aeroporto internazionale Vincenzo Florio a Trapani. “Tre decadi di tanti di accadimenti, di momenti difficili e di momenti esaltanti”, come racconta nel suo intervento il presidente Salvatore Ombra.

Questo importante compleanno è stato festeggiato con una tavola rotonda sul tema “Il trasporto aereo ed il ruolo degli scali regionali” alla quale hanno partecipato gli assessori regionali Manlio Messina e Marco Falcone, il presidente di ENAC Pierluigi Di Palma, Moris Ghiadoni comandante del 37° stormo di Trapani Birgi e Carlo Borgomeo, presidente di Assaeroporti. Ha concluso i lavori il presidente della Regione Nello Musumeci.

Musumeci ha fatto un plauso al suo governo che è riuscito a “resuscitare” lo scalo trapanese. “Con il mio governo lo scalo è tornato a vivere” ha detto nel corso del suo intervento “ricordo che quando sono stato eletto presidente della Regione l’aeroporto di Birgi lo si dava già per morto e si era persa ogni speranza. Il governo regionale ha lavorato intensamente, in collaborazione con l’Ars, mettendo a disposizione decine di milioni di euro. Abbiamo avviato una strategia di ampio respiro, rinnovando la governance con un presidente e un Consiglio di amministrazione competenti ed efficienti”. Ed anche se non è stato possibile risolvere tutti i problemi, ha continuato il Presidente “quello che avevamo da fare come Regione lo abbiamo fatto”.

Il regalo di compleanno

L’ Airgest che ha spento le sue trenta candeline ha ricevuto in dono dall’assessorato regionale del Turismo, un’opera d’arte realizzata dall’artista palermitano Igor Scalisi Palminteri, un murale dal titolo “Ossimoro” realizzato all’interno dello scalo aeroportuale.

Le città nazionali ed internazionali collegate con Trapani
A Trapani sono diverse le città nazionali e internazionali con voli in partenza e in arrivo dal suo aeroporto di Birgi: Bergamo, Bologna, Pescara, Pisa, Roma Fiumicino, Torino, Venezia, Ancona, Brindisi, Napoli, Parma, Perugia, Trieste, Pantelleria e ancora Charleroi (Belgio), Bordeaux (Francia), Billund (Danimarca), Bratislava (Slovenia), Karlsruhe Baden-Baden (Germania), Francoforte (Germania), Malta, Manchester (UK), Modlin (Polonia), Riga (Lituania), Siviglia (Spagna), Londra (UK), Tolosa (Francia), Katowice (Polonia), Amsterdam (Olanda).
I dati confortanti dello scalo
L’ aeroporto Internazionale Vincenzo Florio sta registrando un notevole aumento di passeggeri, arrivando a 93.000 passeggeri nel mese in corso, più del doppio dello scorso anno.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ormai è suonato. Che tristezza vedere quest’uomo ormai barcollante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.