Infermieri precari, Iacolino: | "Il governo proroghi i contratti" - Live Sicilia

Infermieri precari, Iacolino: | “Il governo proroghi i contratti”

"Inaccettabile che la Regione non tuteli un bacino di precari altamente specializzato, che ha finora garantito prestazioni appropriate. Ciò che sta facendo il governo Crocetta determinerà un vero e proprio licenziamento di massa".

l'eurodeputato di forza italia
di
15 Commenti Condividi

PALERMO – “Il governo regionale garantisca la proroga dei contratti dei circa 800 infermieri precari siciliani”. A chiederlo è l’eurodeputato di Forza Italia, Salvatore Iacolino, secondo cui “non si possono estromettere dalle aziende ospedaliere dell’Isola professionalità che hanno alle spalle un’esperienza ultradecennale”. “Forza Italia – aggiunge Iacolino – è al fianco degli infermieri rimasti disoccupati a causa del mancato rinnovo dei contratti e darà battaglia per difendere quei posti di lavoro di cui il governo Crocetta non intende farsi carico”.

L’assessorato regionale alla Salute ha infatti emanato una circolare che impone alle aziende sanitarie, nell’ambito di un riordino del settore, l’assunzione a tempo indeterminato di medici, infermieri e altri professionisti. Posti che saranno coperti, solo parzialmente, dai vincitori dei concorsi di mobilità. “Fermo restando il diritto al lavoro per tutti – osserva Iacolino – è inaccettabile che la Regione Siciliana non tuteli un bacino di precari altamente specializzato, che ha finora garantito prestazioni appropriate e livelli essenziali di assistenza in favore dei pazienti. Ciò che sta facendo il governo Crocetta determinerà un vero e proprio licenziamento di massa, quando ancora si è in attesa delle nomine dei direttori generali dopo due anni di illegittimi commissariamenti”. “Non vorremmo – denuncia infine Iacolino – che dietro questa operazione, si nasconda una speculazione pre-elettorale del Pd a scapito dei cittadini siciliani, penalizzati da politiche scellerate e inconcludenti di un governo senza idee e un progetto per l’Isola”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

15 Commenti Condividi

Commenti

    Certo tuteliamo gli infermieri precari che vengono messi al Pronto Soccorso al posto dei medici, tanto chi nè fa le spese è il cittadino. Bravo tu si che di sanità ne capisci.

    Il lupo si fa notare si avvicinano le elezioni e i suoi interessi.

    tale’ tale’ si e’ svegliato! si vede che siamo in campagna elettorale!!!! quando si toglie dalle palle anche lui?

    E gli altri partiti che storicamente sarebbero per il sociale dove sono? E’ uno schifo! Come se di infermieri e OSS si ptoesse fare a meno. Obbligare il personale sanitario a turni massacranti per ovviare alla mancanza di personale e’ criminoso!

    Mandiamolo a casa li non farà danno. Mi dica cosa ha fatto in questi 5 anni e forse qualcuno la voterà. Attendiamo spiegazioni pubbliche quello che ha fatto da parlamentare europeo.

    vedo che il pensiero che certi figuri riaffiorino solo in occasione delle elezioni e’ diffuso tra noi gente comune…

    Che squallore questi politici che si muovono solo quando stanno arrivando le elezioni. Vergognati !! Dove eri mesi fa???

    Con grande “meraviglia”, iacolino da circa 15 giorni ha iniziato a svolgere le sue critiche (una sorta di opposizione pseudomediatica che nulla di concreto produce per i cittadini) al governo crocetta. Non ricordo interventi nei confronti del fu governo lombardo. Evidentemente le elezioni fanno tornare la memoria e la voglia di apparire. Ma gli elettori capiscono….comprendono….ECCOME!!!!!!

    Crocetta sta distruggendo tutto…

    Grande Salvatore Iacolino,ricordandoci del tuo aiuto in tempi passati,ti ringraziamo del messaggio di tutela che stai portando avanti,aiutaci tu sei un grande lavoratore.

    A stancodiparole chiedo se è anche stancodimemoria…io ricordo gli interventi di Iacolino sull’argomento…contro Lomabardo-Russo è stato promotore di una campagna mediatica di condanna quando hanno utilizzato la sanità per reclutare personale dalle corsie ospedaliere e indurli alla candidatura alle amministrave del 2012. Questo commento di un senza memoria riguarda più che altro la campagna elettorale di Russo che lanciò una lista a Palermo e fece una bruttissima figura

    Sappiamo solo lamentarci,dobbiamo dare parola e attenzione a chi lavora e a lavorato nel campo sanitario,conosco Iacolino e vi posso garantire da dipendente ASP,Sempre attento efficiente e responsabile, nel suo operato.

    Se sarai rieletto…sara’ per merito di Berlusconi. Caro Iacolino dove sei stato in questi cinque anni…e ora parli di contratto degli infermieri…non ci prenderai per i fondelli con questa tua iniziativa…

    carissimi (per quanto ci costa il loro immobilismo) commissari straordinari ed assessore, io non capisco il motivo di indire nuovamente concorsi per tempi determinati (ultimo quello dell’asp di palermo datato 7/3/2014) su posti vacati quando vi sono delle graduatorie di mobilità e di concorsi a tempo indeterminato ancora valide… scorrere queste graduatorie è molto difficile??? magari scorrendole si risparmierebbe il costo di indizione di un nuovi finti concorsi e non si alimententerebbero false speranze nella povera gente che ambirebbe ad un posto a tempo indeterminato… dietro quelle graduatorie di mobilità c’è tanta gente che ancora voglia di tornare nella propria sicilia che tempo fa l’ha abbandonata…
    Caro Onorevole le ricordo che per assumere nel settore pubblico la legge impone il concorso pubblico…

    Carissimi
    sono un medico che lavora al Policlinico UmbertoI di Roma grazie al vostro AIUTO ,senza di VOI gli ospedali chiuderebbero..ai visto un nosocomio senza medici…si la domenica e i festivi…e senza infermieri…mai.
    Per questo il 13 e 14 giugno abbiamo preparato un Congresso nell’Aula “Pietro Valdoni” dell’ex IV Clinica Chirurgica :”Il piede in prima linea:un evento dedicato”con 15 ECM + iscrizione A.I.U.C.Onlus + abbonamento alla rivista Acta Vulnologica + 3 Coffe + 1 lunch + apericena + Concerto dal vivo + lavori congressuali e materiale didattico + attestato.Preparato per TUTTI voi..e non male!
    Vi invito a partecipare!
    P.G.Pastore 335/6792042 piergiorgio.pastore@uniroma1.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.