Il Catania espugna anche Licata: terzo successo di fila per gli etnei - Live Sicilia

Il Catania espugna anche Licata: terzo successo di fila per gli etnei

La compagine di Ferraro centra il tris volando in testa alla classifica a punteggio pieno
CALCIO SERIE D
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Il Catania centra il tris violando anche il terreno di gioco del Licata e volando in testa alla classifica a punteggio pieno. E’ soprattutto il risultato finale la nota più lieta della trasferta in terra agrigentina in quanto la prova complessiva offerta dai rossazzurri può definirsi appena sufficiente sul piano del gioco.

Con Lodi in panchina, è stato il “capitano di giornata”, Rizzo, a sbloccare il punteggio a metà primo tempo con un pregevole drop al volo dopo la corta respinta di Frisenna. La reazione del Licata non si è fatta attendere e, soprattutto ad inizio ripresa, la pimpante formazione allenata da Pippetto Romano ha intimorito la pur ben munita difesa rossazzurra.

Lorenzini e Bheters hanno fatto buona guardia e, dopo un gol annullato al licatese Izco per evidente off-side, i gialloblu hanno invocato inutilmente la massima punizione in un paio di circostanze. Nel finale, i neo entrati Jefferson, Sarno e De Luca hanno confezionato il decisivo raddoppio rossazzurro, lasciando al Licata solo l’effimera soddisfazione della rete della bandiera realizzata negli istanti di recupero e col Catania in inferiorità numerica per l’espulsione di De Luca… reo forse di aver festeggiato eccessivamente il suo gol.

Soddisfatti i tanti sostenitori etnei che hanno colorato la gradinata dello stadio “Dino Liotta”, pronti ad accorrere al “Massimino” già mercoledì prossimo in occasione della sfida contro la Vibonese.    

_______________________________________________________

                           

 Stadio “Dino Liotta” di Licata, domenica 2 ottobre 2022 – ore 15,00

3^ giornata di andata – Serie D girone I 2022-2023

LICATA – CATANIA 1 – 2

                                          

LICATA – Valenti, Vitolo, Pino, Mudasiru (dal 25°s.t.Marcellino), Calaiò, Orlando (k), Izco (dal 19°s.t. Cannia), Frisenna (dal 35°s.t. Rubino), Ficarra (dal 19°s.t. Baldeh e dal 40°s.t. Ouattara), Rotulo, Minacori.

A disposizione: Sienko, Cappello, Puccio, Saito.

Allenatore: Giuseppe Romano.

CATANIA Bheters, Rapisarda, Castellini, Lorenzini, Lubishtani, Buffa (dal 14°s.t. Alessandro Russotto), Rizzo (k), Palermo, Andrea Russotto (dal 1°s.t. De Luca), Giovinco (dall’11°s.t. Jefferson), Sarao (dal 28°s.t. Sarno).

A disposizione: Groaz, Boccia, Somma, Lodi, Forchignone.

Allenatore: Giovanni Ferraro.

Arbitro: Alberto Poli di Verona.

Assistenti: Salvatore Damiano (Trapani) e Paolo Vitaggio (Trapani).

Reti: 22°p.t. Rizzo (CT); 44°s.t. De Luca (CT); 49°s.t. Ouattara (LIC).

Ammoniti: Lorenzini (CT); De Luca (CT).

Espulsi: De Luca (CT).

primo tempo (0-1)

1° Mudasiru ci prova dalla distanza: a lato;

2° Valenti respinge la conclusione di Sarao;

16° girata di Russotto che finisce fuori;

18° sul lancio di Rizzo… Sarao fallisce una ghiotta occasione da rete… spedendo il pallone alle stelle;

20° Giovinco atterrato al limite dell’area licatese: punizione;

21° il calcio piazzato dello stesso Giovinco viene deviato in corner dalla barriera;

22° Catania in vantaggio: sullo spiovente dalla bandierina… corta respinta di Frisenna e botta di controbalzo  di Rizzo che spedisce il pallore in rete: 0-1 !

30° Giovinco, in scivolata, non riesce a deviare in rete un ficcante cross di Palermo;

32° Rotulo, da centro area, manca il bersaglio… mandando il pallone a lato;

44° punizione dal limite per il Licata: la conclusione di Frisenna viene deviata dalla barriera etnea e si spegne di poco fuori;

45° il primo tempo finisce col Catania in vantaggio.

secondo tempo (1-2)

1° nel Catania, De Luca sostituisce l’acciaccato Andrea Russotto;

4° gol annullato al Licata per posizione irregolare di Izco;

11° nel Catania, Jefferson prende il posto di Giovinco;

12° Bheters blocca facilmente una conclusione dalla lunga distanza;

14° nel Catania, Alessandro Russotto rileva Buffa;

19° nel Licata, Cannia e Baldeh sostituiscono Izco e Ficarra;

25° nel Licata, Marcellino sostituisce Mudasiru;

28° nel Catania, Sarno prende il posto di Sarao;

30° il Licata reclama inutilmente un rigore per presunto fallo di mani in area rossazzurra;

35° nel Licata, Rubino rileva Frisenna;

38° Bheters nega il pari al Licata bloccando, quasi sulla linea, l’insidioso colpo di testa di Orlando!

40° nel Licata, Ouattara sostituisce Baldeh;

42° Bethers smanaccia l’insidiosa punizione di Vitolo;

44° raddoppio del Catania: azione sulla destra di Jefferson, imbucata per Sarno che mette in mezzo per De Luca abile a girare in rete: 0-2 !

45° espulso De Luca: Catania in 10 uomini!

45° concessi 5 minuti di recupero;

49° il Licata dimezza lo svantaggio: Ouattara devia il pallone, di testa, alle spalle di Bheters: 1-2 !

50° Vince il Catania!                                                                           

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *