Il Circolo Velico Sferracavallo con 2 imbarcazioni alla Palermo-Montecarlo

Il Circolo Velico Sferracavallo con 2 imbarcazioni alla Palermo-Montecarlo

Presenti per la seconda volta in due anni
0 Commenti Condividi

PALERMO – Il Circolo Velico Sferracavallo, per la seconda volta in due anni, sarà presente nella flotta della Palermo-Montecarlo che partirà il 19 Agosto dal Golfo di Mondello alla volta del Principato monegasco. Quest’anno, però, il guidone del circolo della borgata marinara sventolerà su due imbarcazioni: Pistrice – un Vismara40, orgoglio del made in Italy – che ha all’attivo un titolo mondiale e una vittoria alla regata internazionale Tre Golfi (2014) e Before the storm un ICE Yacht 60 rs dell’armatore Massimo Lentsch.

“DARE IL MASSIMO FINO ALL’ULTIMO MIGLIO”

“Siamo contenti di appoggiare e supportare il lavoro dell’armatore/timoniere Carlo Levantino e di tutto l’equipaggio di Pistrice – dice il presidente, Giuseppe Giunchiglia – che con la Palermo-Montecarlo chiude un ciclo di regate che ha visto il nostro guidone in diversi campi di regata d’altura. Allo stesso modo è per noi un privilegio avere quest’anno una seconda barca che regata con i colori del nostro guidone e che è sapientemente governata da un tecnico esperto come Massimo Lentsch. L’affezione verso questa tipologia di regate, che il nostro Circolo promuove con sempre più costanza e convinzione, accomuna anche molti dei soci fondatori che vantano esperienze di regata in competizioni nazionali e internazionali. Come lo scorso anno, anche per questa edizione della Palermo-Montecarlo – appuntamento prestigioso dell’estate velica, sapientemente organizzato dal Circolo della Vela Sicilia – seguiremo miglio dopo miglio il nostro equipaggio, tiferemo per il mondo della vela ma con una particolare attenzione per le nostre Pistrice e Before the storm”.

“Mancano pochi giorni allo start della Palermo-Montecarlo – dice Carlo Levantino – e nel frattempo salgono i livelli di adrenalina di tutti i membri dell’equipaggio. Questo è il momento in cui i ‘’novizi’’ cominciano a rivolgermi tantissime domande sulla regata e sulle sue logiche, sulla preparazione della barca, sull’eventualità di imprevisti e più in generale sullo svolgimento della vita gruppo nello spazio di pochi metri quadri. Miriamo a dare il massimo fino all’ultimo miglio, consapevoli di quanto sarà impegnativo migliorare la prestazione della scorsa edizione che ci ha visti protagonisti già dalla partenza per poi guadagnare un quarto posto overall al Gate di Porto Cervo ed una posizione alta nella classifica generale. In mare e in regata non vi sono certezze ma tenteremo di confermare la bontà di Pistrice e del suo equipaggio consci del lavoro speso per ottimizzare la barca e dell’impegno per preparare noi stessi, forti dell’esperienza nei recenti campi di regata sempre supportati dal Circolo Velico Sferracavallo”.

GLI EQUIPAGGI

A bordo di Pistrice, un equipaggio misto composto da esperti velisti e da allievi della scuola vela Pistrice Sailing guidati dall’armatore/timoniere e campione italiano offshore (2016) Carlo Levantino. A regatare, Marco Barbera (timoniere), Giuseppe Caravello (prodiere), Vito Ditta (uomo all’albero), Giuseppe Ferrarella (navigatore), Claudia La Mantia (tailer), Valentina Leone (drizzista), Daniele Piazza (tattico/randista), Ester Puzzanghero (tailer) e Federica Santoro (drizzista).

Team collaudato quello di Before the storm che regaterà alla volta dello Yacht Club de Monaco – guidato dall’armatore/timoniere Massimo Lentsch – con velisti provenienti da diversi parti del Paese: Peppe Fornich (skipper/timoniere), Walter Viganò (tattico), Marzio Dotti (randista), Domenico Sorrentino (tailer), Enrico Randazzo (tailer), Giovanni Campi (navigatore), Luca Cipriano (drizzista), Patrizia Musarra (prodiere), Stefania Dubolino (prodiere), Vincenzo Puglisi Guerra (prodiere) e Lorenzo Garosi (prodiere).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.