Il Ct Palermo vola in finale! A Torino in palio lo scudetto - Live Sicilia

Il Ct Palermo vola in finale! A Torino in palio lo scudetto

Dopo il 4-2 dell'andata, bastava vincere tre gare contro il Tc Rungg Sudtirol. Adesso l'ultimo atto contro il Tc Sinalunga Siena
0 Commenti Condividi

PALERMO – La giornata perfetta sotto tutti i punti di vista per il Ct Palermo. Un sole primaverile, tribune gremite e la festa per lo storico approdo in finale nel campionato di Serie A1 maschile. Per la prima volta nella storia infatti, il circolo palermitano disputerà un incontro che mette in palio il tricolore nel massimo campionato per circoli. La Sicilia porta un’altra compagine in finale dopo che il Ct Vela Messina l’aveva raggiunta nel 2019 e nel 2021 perdendo prima contro Vigevano e poi contro Torre del Greco. 

Sabato 10 e domenica 11 dicembre Salvatore Caruso e compagni affronteranno il Tc Sinalunga Siena che ha sconfitto a sorpresa nell’altra semifinale il Park Genova. Nella giornata di domani si ufficializzerà il programma che vede anche la disputa della finale femminile. La certezza è che la sede di gara è la Stampa Sporting Torino (cemento indoor) e che le partite verranno trasmesse live su Supertennis.

Contro il Tc Rungg Sudtirol, dopo il 4-2 maturato sette giorni fa, al team palermitano bastava vincere tre partite. Se quelle di Omar Giacalone e Carlos Gomez Herrera erano abbastanza prevedibili a livello di esito finale, lo era meno quella di un grandissimo Gabriele Piraino vittorioso in rimonta a spese del tedesco Elmar Ejupovic (n. 296 al mondo) per 6-7 6-4 6-0. Il diciannovenne mancino contro Ejupovic aveva perso nel match d’andata, ma oggi, sorretto da uno straordinario pubblico, ha compiuto il capolavoro. A punteggio acquisito sono entrati in campo Salvatore Caruso e Federico Gaio con l’avolese che si è ritirato dopo pochi game per un lieve problema fisico.

Nel Tc Sinalunga, avversario del Ct Palermo in finale, potranno essere schierati uno tra il ceco Kovalik e lo spagnolo Roca Batalla, Matteo Gigante, Marcello Serafini, Marco Miceli, Luca Vanni e Daniele Bracciali. Gigante e Serafini sono i due atleti del vivaio e che vanno quindi messi obbligatoriamente in formazione così come per il Ct Palermo Piraino e Giacalone. A Torino ci sarà anche lo spagnolo numero 39 al mondo il mancino Albert Ramos Vinolas.

Queste le considerazioni di un raggiante Giorgio Lo Cascio presidente del Ct Palermo: “E’ stata una domenica meravigliosa con tanto pubblico presente all’interno del nostro magnifico circolo. Abbiamo ottenuto l’obiettivo minimo che era la finale come avevo detto in sede di presentazione all’inizio campionato. Adesso manca l’ultimo tassello, il più importante, per mettere così nella nostra gloriosa bacheca il solo trofeo che manca. Fino ad oggi straordinari tutti i giocatori e i due capitani. Non vediamo l’ora di andare a Torino per sfidare il Sinalunga”. 

SEMIFINALE RITORNO PLAY OFF A1 MASCHILE 

CT PALERMO – TC RUNGG 3-1 

Carlos Gomez Herrera b. Georg Winkler 6-1 6-2

Gabriele Piraino b. Elmar Ejupovic 6-7 6-4 6-0

Omar Giacalone b. Maximilian Figl 6-2 6-2

Federico Gaio b. Salvatore Caruso 2-2 rit


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *