Ventura: “Mi aspetto passi avanti| Vincere è fondamentale per noi” - Live Sicilia

Ventura: “Mi aspetto passi avanti| Vincere è fondamentale per noi”

Il selezionatore degli Azzurri ha presentato la sfida di domani sera al Barbera contro l’Albania.

verso russia 2018
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – L’Italia del ct Giampiero Ventura è arrivata a Palermo. La Nazionale azzurra, atterrata nell’aeroporto Falcone-Borsellino di Punta Raisi nel pomeriggio alle 17,30, si è subito recata allo stadio “Renzo Barbera” dove domani andrà in scena la sfida di qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. Mentre i giocatori hanno saggiato le condizioni del manto erboso dell’impianto palermitano, Ventura han presentato la gara in sala stampa: “Mi auguro sia una buona Italia, serve una buona Italia – ha detto il commissario tecnico dell’Italia –. L’Albania, al di là del valore tecnico, è una squadra di livello. Quanto saremo aggressivi, lo dirà il campo. Mi hanno colpito la disponibilità e la voglia di partecipare dei giocatori, mi aspetto un passo avanti rispetto all’ultima partita (contro la Germania, ndr), anche se questa volta l’avversario è diverso – ha aggiunto –. Tengo molto a questa sfida, so quanto sia importante e difficile per noi”.

Con Albania un solo precedente che risale al novembre 2014 con Stefano Okaka che si rivelò decisivo siglando l’1-0 finale per gli Azzurri, ma l’Italia, che in casa non ha mai perso una partita di qualificazioni nella sua storia, non ha alcuna intenzione di sottovalutare l’avversario, anche per poter proseguire un’imbattibilità che dura ormai da 54 partite: “Se l’Albania centra il risultato entra nella storia, noi abbiamo grande rispetto dei nostri avversari – ha proseguito Ventura –. Vincere sarebbe importantissimo per noi, lo stesso cercherà di fare Gianni De Biasi. Sicuramente ci saranno albanesi allo stadio, non so quanti saranno, ma saranno tanti. A Genova erano di più. Mi hanno mandato tanti messaggi e mi hanno scritto degli amici: ‘stiamo arrivando’”.

In ultima battuta un pensiero sulla sfida della Spagna, opposta domani sera ad Israele: “Non penso che la Spagna sia attesa da una partita facile – ha sottolineato il ct –, perché Israele ha perso solo contro di noi”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.