Il procuratore Salvi: | "Una condanna storica" - Live Sicilia

Il procuratore Salvi: | “Una condanna storica”

Giovanni Salvi

Il commento del procuratore di Catania dopo la sentenza a carico di Lombardo.

L'accusa
di
14 Commenti Condividi

CATANIA – “Abbiamo fatto un lavoro importante”, con una “Procura unita che ottiene un bel risultato sul piano” di quanto fatto. Così il procuratore di Catania, Giovanni Salvi, sulla condanna all’ex governatore Raffaele Lombardo. “Oggi è avvenuto un fatto storico – aggiunge il magistrato – si ha per la prima volta la condanna per concorso esterno in associazione mafiosa per un presidente della Regione Siciliana. Frutto di un lavoro importante che ha avuto anche collaboratori importanti a sostegno dell’accusa”.

(Fonte ANSA)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

14 Commenti Condividi

Commenti

    Condanna storica certamente, ma se era per la procura e i suoi procuratori capo succedutisi (D’Agata, Patané e Salvi) il procedimento si sarebbe concluso con una archiviazione.
    Non dimentichi, il procuratore Salvi, che si è addivenuti ad una condanna, non certo lieve, solo in virtù della disposizione dell’imputazione coatta del Giudice che respinse la richiesta di archiviazione proposta dalla procura.
    Ciò sia detto ad onor del vero.

    Sarà ancora più storico, e da inserire nel Guinness dei primati, quando avremo il terzo Presidente della Regione consecutivo condannato in sede penale: per l’accusa c’è solo l’imbarazzo della scelta.

    Io credo che sia un nuovo caso Tortora e spero che Lombardo decida di candiarsi alle europee per fare una battaglia di civiltà e di verità !
    Secpndo me Raffaele Lombardo è una persona veramente per bene e tutti i catanesi ( magari a partire dagli operatori del palazzo di giustizia ) sanno che lui non centra proprio niente con la mafia.
    Certo, ora ci saranno le tifoserie pro e contro a sostenere che sia un mafioso o una persona pulitissima a seconda che faccia simpatia o antipatia, ma tutto questo non è giusto, mi deprime e mi sconsola se penso per un attimo in che mani siamo andati a finire.
    Mi permetto quindi di criticare il gotha della magistratura anche se viviamo in una fase storica che vede al potere proprio i giudici e penso che abbiano perduto un’occasione storica ( proprio come dice il loro capo ) per farsi apprezzare dal popolo. A tutti questi giudici dico sinceramente che prego il buon Dio affinchè perdoni i loro errori ( perchè secondo me sono incorsi in un errore giudiziario ).
    Raffaele resisti, prima o poi la verità verrà a galla

    ANCHE A CATANIA SI RESPIRA AREA DI PRIMAVERA AL P.M. ED AL GUP UN GRAZIE PER AVERE FERMATO LO STRAPOTERE DI CHI ERA CONVINTO DI POTERE FARE TUTTO CON LA CONVINZIONE “TANTO NON SUCCEDE NULLA” ED ALLA FINE QUALCOSA E’ SUCCESSO.

    BUON LAVORO E CONTINUATE A SVOLGERE SEMPRE AL DI SOPRA DELLE PARTI LA VOSTRA DELICATA FUNZIONE.

    Condanna da dedicare a tutti quelli che si vantavano di “essere accreditati personalmente da Lombardo” per pretendere ruoli dirigenziali alla faccia dei servizi sociali e della cultura

    assolutamente d’accordo, ma questa gentaglia non è peggiore rispetto a quei funzionari e dirigenti dei settori della cultura che giocando a stare a sinistra sono la peggiore feccia di lobby e cricca e che mai viene perseguita e a mio parere pari alle cricchette mafiose

    Complimenti salvi.

    non sono molto convinta della sua colpevolezza parrebbe abbiano nell’ultimo mese trovato un nuovo elemento senza capire bene da dove sia scaturito proprio per condannarlo ….. anche perché non trovo giusto il commento di Salvi… sembra stia godendo della sentenza ancor prima dell’appello ……. non so ….

    Concordo salvatore, molti hanno scordato questo tentativo di ritirare le accuse, vi è sempre la speranza che esista un Magistrato che onora con i suoi atti e coraggio, il martirio di Falcone, Borsellino e dei caduti civili e non, per la lotta alla Mafia.

    Concordo aspettiamo con molta ansia………………..

    Concordo con il GRAZIE, una sferzata alla arroganza e alla prepotenza dimostrata da Lombardo e di cui il suo successore è ottimo discepolo e anche maestro

    E gli assessori Russo e Chinnici, l’ex direttora Borsellino oggi assessore, che dicono?

    bravo finalmente un commento onesto e non propagandistico

    Nulla preferiscono tacere. è meglio per la memoria dei loro eroici parenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.