Il TeLiMar vince a Bologna 15-8 contro la De Akker - Live Sicilia

Il TeLiMar vince a Bologna 15-8 contro la De Akker

Decisivi i primi due tempi della gara
PALLANUOTO
di
0 Commenti Condividi

Vittoria perentoria del TeLiMar Palermo nella sesta giornata del Campionato di A1. Alla piscina Carmen Longo di Bologna finisce 15-8 per il Club dell’Addaura contro la De Akker. I ragazzi del Presidente Giliberti scendono in vasca con la giusta concentrazione, che permette loro di portarsi sul 6-0 quasi alla metà gara, per poi gestire i tentativi avversari con una buona fase difensiva. Il prossimo appuntamento sarà sabato 3 dicembre in casa col Quinto.

LA CRONACA

Approccio perfetto del TeLiMar, che con grande concentrazione riesce a chiudere la prima frazione sullo 0-5 per le doppiette di Del Basso e Giorgetti e la rete su uomo in più del capitano Lo Cascio, al suo rientro dall’infortunio.
Più attenta la difesa bolognese nel secondo tempo, con il Club dell’Addaura che riesce ad avere la meglio su Cicali solo a 2’52 con Hooper in superiorità. Sulla sesta rete avversaria, arriva la reazione dei padroni di casa con Milakovic. Ribattono, però, gli uomini schierati da Gu Baldineti con Giorgetti in extra player. Prosegue il botta e risposta con la rete di Kadar in controfuga e Hooper a 10” per il 2-8 su cui si va all’intervallo lungo.
Va a segno anche Pericas, con la prima rete personale in superiorità numerica, per continuare a scavare il solco con gli emiliani. Accorciano sul 4-10 i bolognesi: Milakovic in extra player sorprende tutti dalla distanza, poi Guerrato dai due metri riesce a liberarsi della marcatura. È Irving, con un tiro incrociato da posizione uno a portare il TeLiMar sul 4-11. Il terzo quarto si chiude con il rigore conquistato da Deserti e trasformato da Manzi a 9”.
Vitale apre le marcature dell’ultimo parziale. Poi, è di nuovo Manzi a trasformare dai cinque metri per la De Akker con il risultato che si aggiorna sul 6-12. Kadar accorcia le distanze con un tiro in più da posizione cinque sul secondo palo. Risponde subito il Club dell’Addaura con una precisa conclusione di Irving e poi con Pericas dal centro per doppiare gli avversari. Alla palomba di Grossi su assist di Townsend ribatte dai 10 metri con forza Del Basso per l’8-15.

POST PARTITA

Per l’attaccante Mario Del Basso, l’ottimo approccio “ci ha permesso di avere una partita relativamente agevole per i restanti tre periodi. Era importante fare risultato, per andare ad affrontare i successivi impegni con una mentalità positiva, nonostante i problemi creati dalla apertura a singhiozzo della piscina Olimpica comunale di Palermo. Fortunatamente, però, troviamo sempre il modo di ritagliare i nostri spazi per allenarci”.

“Primi due tempi praticamente perfetti, come spesso sta succedendo in trasferta, ad Anzio, a Napoli, a Bologna – commenta a caldo l’allenatore Gu Baldineti -. Oggi, l’aver accumulato un ampio vantaggio ha fatto sì che poi, pian piano ci disunissimo. Sono comunque soddisfatto. Era una partita molto importante. Ritengo che noi in questo momento dobbiamo tener dietro squadre come Posillipo, Bologna, Roma e arrivare tra le prime otto. Nel frattempo, se riusciamo a crescere, potremo giocarci le nostre carte. La vittoria di oggi, quindi – sottolinea -, è ancora più importante anche in vista del prossimo impegno contro il Quinto. Dobbiamo pensare solo a questo, lavorando sull’uomo in più e in meno, anche se ho visto anche da questo punto di vista un passo in avanti”.

Marcello Giliberti, Presidente TeLiMar: “Vittoria netta e meritata. Un risultato mai in discussione, contro una mai doma ed encomiabile De Akker Bologna, che ha lottato sino alla fine. Primi due tempi perfetti, con i quali abbiamo chiuso il match. Bene in difesa, abbiamo ben cautelato la nostra porta, comunque ben difesa da Jurisic. Grande nuoto e prestazione brillante di tutto il gruppo, in cui oggi il nostro nuovo straniero Pericas ha sfoderato un’ottima prestazione. Ora testa al difficile match casalingo contro il Quinto, che abbiamo una settimana per preparare con grande attenzione”.

IL TABELLINO

Campionato di A1 maschile – sesta giornata – De Akker Bologna vs TeLiMar 8-15
De Akker Bologna: Cicali, Grossi 1, Spadafora, Baldinelli, Boggiano, Kadar 2, Guerrato 1, Milakovic, Townsend, Manzi 2 (rig.), Cocchi, Deserti, Pederielli – Allenatore: Federico Mistrangelo
TeLiMar: Jurisic, Del Basso 3, Vitale 1, Di Patti, Giorgetti 3, Hooper 2, Giliberti, Pericas 3, Lo Cascio 1, Occhione, Lo Dico, Irving 2, Ricciardello – Allenatore: Marco Gu Baldineti
Arbitri: Massimo Calabrò, di Macerata (CE) e Alessio Nicolai, di Cerveteri (RM) – Delegato: Enrico Zerbini
Parziali: 0-5; 2-3; 3-3; Superiorità: De Akker 3/7 + 2 rigori e TeLiMar 6/15
Note: Usciti per limite di falli Manzi e Deserti (De Akker) nel IV tempo


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *