Shock Juve, Conte lascia | Agnelli: "Notizia triste" - Live Sicilia

Shock Juve, Conte lascia | Agnelli: “Notizia triste”

Il tecnico si dimette. Il presidente bianconero: "Grazie Antonio, sei stato un grande condottiero".

giallo nel club bianconero
di
2 Commenti Condividi

ROMA – Antonio Conte si è dimesso da allenatore della Juventus. La notizia, comunicata attraverso una video intervista, sta già facendo il giro dei siti e delle tv.

La notizia è stata ufficializzata dalla Juventus attraverso un comunicato del presidente bianconero, Andrea Agnelli, che saluta Conte: “Sei stato un grande condottiero per i nostri ragazzi – scrive Agnelli – e la notizia di oggi mi rattrista enormemente. Penso ai tre anni trascorsi insieme, tre anni che ci hanno portato a scrivere la storia di questa Società: tre scudetti consecutivi, due Supercoppe italiane, ma sopratutto un percorso di crescita esponenziale. Ma di fronte ai sentimenti e alle ragioni personali anche un Presidente deve fare un passo indietro. Sono passati oggi solamente due mesi dall’ultima grande vittoria e la Juventus deve continuare il suo percorso. Si riparte da zero. Da zero punti in classifica, come gli altri, e da zero vittorie. Ma questa società è dotata oggi di un gruppo dirigente giovane, preparato e coeso che in questi anni ha saputo trovare l’ambizione e la determinazione per conquistare ogni traguardo”.

“La Juventus riparte da un gruppo di atleti di grande talento e professionalità – ancora Agnelli -, che saprà mettersi a disposizione del nuovo tecnico per continuare a scrivere il presente e il futuro. Alla storia dei colori bianconeri hai contribuito anche tu e so che, qualunque scelta tu faccia, la notizia di una vittoria juventina ti strapperà sempre un sorriso. Beppe, Fabio, Pavel ed io, insieme con tutti i giocatori, i dirigenti e i dipendenti continueremo a lavorare giorno e notte perché questo è ciò che meritano i tifosi juventini, che merita la Juventus. E chi ci lavora sa di dover essere ogni minuto all’altezza di questa grande società. Grazie di tutto Antonio”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Sarebbe molto più triste se a qualcuno venisse in mente di affidargli la Nazionale, come già qualche buontempone lascia intendere. Con l’approccio juventino non si va da nessuna parte, almeno fuori dall’Italia. Gli ultimi Mondiali non sono che l’ennesima conferma. Tutti a dare addosso a Balotelli quando è stato il bianco-nero Marchisio a farsi buttare fuori, mettendo in crisi la squadra. Sì, lo so. Magari in Italia un giocatore della Juve non lo avrebbero buttato fuori per un fallo come quello. Questa, in altri termini, la tesi di Prandelli ( altro ex juventino D.O.C.) anche se le sue testuali parole sono state ‘l’arbitro ha rovinato la partita!’. Sì, l’arbitro, come no…Peccato che non c’era nessuno pronto a chiuderlo nello spogliatoio a fine partita, per l’affronto subìto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *