La bambola di Jade C contro la violenza sulle donne

“La bambola” di Jade C contro la violenza sulle donne VIDEO

The Doll è il nuovo disco della rapper Giada Calabrese, contro la violenza sulle donne, ispirandosi a Patty Bravo
IL NUOVO SINGOLO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, Giada Calabrese in arte Jade C, una giovanissima promessa del Rap palermitano, presenta il suo ultimo disco dal titolo The Doll, “la bambola”, ispirandosi non a caso, alla famosa canzone di Patti Bravo da cui ne riprende il ritornello.

Il video sarà presentato in anteprima nella sala consiliare del Comune di Bagheria, mentre a Palermo l’hotel Mercure lo metterà in visione in tutte le tv delle stanze e nei monitor situati negli spazi condivisi dagli ospiti che frequenteranno la struttura fino al 31 dicembre.

Giada è una cantautrice classe ‘03 che scrive i suoi testi e poi trova le note per musicarli. Studentessa al primo anno dell’università di Palermo, alterna lo slag del Rap con le lezioni in presenza, ma con le idee chiare di voler parlare il linguaggio dei giovani ai giovani, per un argomento apparentemente da grandi: la violenza sulle donne.

Un abuso contro la volontà che quotidianamente si consuma sia tra le mura domestiche, lasciando lividi e traumi sul corpo della mal capitata, fino ad arrivare alla tragedia del femminicidio.

Ma non da meno anche tutte quelle violenze psicologiche, spesso silenti, che violentano per sempre quelle donne impegnate nell’ambito lavorativo.

Giada, che vive vicino Palermo, nel piccolo paesino di Marineo, racconta tutto questo, ricordando un vecchio detto, che le donne non si devono sfiorare neanche con un fiore.

Ma come si fa a combattere veramente la violenza sulle donne, quando poi i media e i social ci bombardano di un’idea di donna che assomiglia ad un soprammobile?


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *