La rabbia del sindaco di Lampedusa| "Siamo accoglienti, non idioti" - Live Sicilia

La rabbia del sindaco di Lampedusa| “Siamo accoglienti, non idioti”

Martello: "Chiedo rispetto per l'isola"

Migranti
di
17 Commenti Condividi

ROMA – Quando ieri mattina ha saputo che gli 82 migranti a bordo della Ocean Viking sarebbero sbarcati a Lampedusa, il sindaco dell’isola, Salvatore Martello (Pd), ha detto rivolgendosi idealmente alla nuova ministra dell’Interno che: “i lampedusani sono accoglienti ma non idioti”. Così si legge nelle due interviste che Martello ha rilasciato al Corriere della Sera e a Repubblica e in cui ha spiegato però che dopo le sue dichiarazioni è stato contattato dal prefetto Michele Di Bari, capo del dipartimento Libertà civili e immigrazione, che gli ha detto di parlare a nome della ministra Lamorgese. “L’ultima telefonata dal Viminale l’ho ricevuta che era ancora ministro Marco Minniti”, ricorda il sindaco Martello e aggiunge che “finalmente alzare la voce è servito a qualcosa. La Lamorgese mi ha fatto chiamare per darmi una spiegazione”.

Questa volta la scelta è ricaduta su Lampedusa “perché tutti gli altri hotspot della Sicilia erano pieni. Ed effettivamente il nostro era stato svuotato da qualche giorno”, riporta Martello. E aggiunge che il prefetto “mi ha assicurato che, così come prevede la legge, questi migranti rimarranno qui solo 48 ore e poi verranno trasferiti sulla terraferma”. Al nuovo governo, poi, il sindaco di Lampedusa chiede “un minimo di considerazione e di rispetto per l’isola che ha dato un contributo più che generoso nella gestione dell’immigrazione”. Al Viminale finora, fa notare Martello, “erano tanto presi dal raccontare a tutti degli sbarchi fermati delle Ong che si sono dimenticati di raccontare delle migliaia di persone che continuano ad approdare qui liberamente. Adesso mi è stato promesso che la settimana prossima verrà una delegazione del ministero per prendere cognizione diretta di quello che accade qui”.

(ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

17 Commenti Condividi

Commenti

    Quindi dopo che hai parlato hai fatto la figura di…?? Appunto!!

    Sindaco eri pro-accogliente insieme al Parroco….adesso cosa vai cercando….”non ti piace cotta e nemmeno cruda?”….
    Con questo nuovo governo di inciucio saremo ( e sarete ) letteralmente invasi….e solo allora forse rimpiangeremo ( rimpiangerete ) la politica di Salvini.
    Auguri a Lei, al Parroco, agli abitanti di Lampedusa e tutti noi (purtroppo)

    Questo signore non ha le idee chiare. Prima se la prende con Salvini perchè chiude i porti,dice che Lampedusa è un isola accogliente e tutti i vari bla bla bla….adesso che i pdioti hanno aperto i porti e inizia l’invasione,si lamenta perchè non vuole più che i clandestini sbarchino sull’isola…..che si decida!!!!!!!

    Ma questo non era il sindaco anti Salvini, ora che fa, si lamenta. Questa è la coerenza degli uomini PD.

    È bravo il Sindaco , prima applaudivi ora ti lamenti.
    Ps.Ancora non hai visto niente

    Siamo tutti accoglienti con i porti degli altri?

    Non capisco dove sta il problema? C’era Salvini al governo tutti contro adesso di cosa ci si lamenta? Questo e’ l’accoglienza e non un anti-Salvini.

    VOLEVA IL PD QUESTO BUONO A NULLA DI SINDACO TI DEVONO RIEMPIRE L’ ISOLA

    ricordati che la lega e’primo partito a lampedusa….

    Ma tu non sei quello che ti sei dichiarato un pescatore ? Da ora in poi potrai riposarti e non uscire per mare il pesce ti arriva a domicilio.

    Guardi che sotto Salvini a Lampedusa arrivavano barchini in continuazione di cui nessuno parlava. Nessuno, tranne il Sindaco di Lampedusa.

    Se la prendeva, giustamente, con Salvini perchè non faceva niente contro i barchini che arrivavano a Lampedusa, mentre Salvini, a sua volta, se la prendeva solo con le navi ONG perchè faceva più figo

    Ha visto, ha visto. Sotto Salvini di migranti, a Lampedusa, ne sono arrivati un fottìo

    Come mai adesso non vuole più i clandestini? Forse ha paura che i turisti fuggano definitivamente dall’isola?

    Scusate, Bartolo e martello, dopo avere tanto blaterato sulla accoglienza non c’è migliore occasione per mostrare la vostra vocazione: accoglieteli e teneteli a Lampedusa; aprite le vostre case e le vostre cucine e date prova di come deve farsi l’integrazione! Ho capito però che non lo farete in quanto siete parte di quel popolo che domanda forte solidarietà fuori non solo dalla sua casa, ma anche dal territorio dove vive! Vergogna, ipocriti!

    Sindaco di cosa si lamenta….ne parli con il Parroco…. e con i vertice del PD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.