L'allarme di Zelensky: "La Russia vuole distruggerci con fame e freddo" - Live Sicilia

L’allarme di Zelensky: “La Russia vuole distruggerci con fame e freddo”

Intanto, a Kiev 130mila persone sono ancora senza elettricità
GUERRA
di
1 Commenti Condividi

“Una volta volevano distruggerci con la fame, ora con l’oscurità e il freddo”: lo afferma il presidente Zelensky in occasione della commemorazione dell’Holodomor, lo sterminio per fame provocato dall’Urss di Stalin in Ucraina dal 1932 al 1933, che causò diversi milioni di morti.

Intanto, a Kiev 130mila persone sono ancora senza elettricità.

Ed interviene anche la premier Meloni: “Il pensiero va ai milioni di ucraini, in gran parte anziani e bambini, privati in pieno inverno di elettricità, acqua e riscaldamento dai bombardamenti russi che si accaniscono volutamente sulle infrastrutture civili”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Il problema è che alcuni eurodeputati del PD fra i quali un noto medico impegnato in passato in un isola nell’accoglienza e cura dei migranti hanno invece votato a favore della Russia di Putin e Medvedev che sta affamando ed infreddolendo tantissimi bambini ucraini. Fino a quando avremo questi esponenti della sinistra italiana privi di cuore e sensibilità i poveri ucraini, almeno da parte italiana, avranno poco da sperare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *