Le eccellenze catanesi | tra i leader dell'agroalimentare - Live Sicilia

Le eccellenze catanesi | tra i leader dell’agroalimentare

L’importanza del capitale umano e dell’innovazione tecnologica nelle aziende siciliane dell’agroalimentare, sempre più attente alle novità ma nel rispetto della qualità e della tradizione: se ne parlerà sabato 12 aprile a Trapani.

convegno a trapani
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Le eccellenze catanesi dell’agroalimentare siciliano, Dolfin e Latte Sole, saranno presenti a Trapani, a conclusione del Piano Formativo G.I.A.R.A, al convegno “Capitale umano e innovazione tecnologica nella crescita dell’agroalimentare in Sicilia” , che si terrà a sabato 12 aprile alle 10.00 nell’ex Tonnara San Cusumano.

Il convegno porterà a conclusione le attività svolte nell’ambito del Piano Formativo G.I.A.R.A. (Generare Innovazione nell’agroalimentare per Rafforzare le Aziende), finanziato dal Fondo Interprofessionale Fondimpresa e realizzato da Civita e Sdi. Al centro del dibattito vi sarà il sistema agroalimentare siciliano, segnato ancora da punti di debolezza ma in costante crescita e considerato strategico per l’economia e lo sviluppo dell’Isola.

L’incontro sarà occasione per riflettere sul rapporto tra il “capitale umano”, valore aggiunto per le aziende e l’innovazione tecnologica che negli ultimi anni ha segnato un punto di svolta consentendo ai prodotti tipici del territorio siciliano di mantenere un forte legame con la tradizione e nel contempo di raggiungere consumatori e mercati sempre più esigenti e differenziati. Le risorse umane sono un fattore strategico di successo per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari di qualità, così come sono significative per le imprese l’organizzazione del lavoro e le innovazioni introdotte nei processi produttivi.

L’agroalimentare siciliano presenta grosse opportunità di sviluppo, muove da qui l’esigenza di avviare percorsi formativi mirati secondo un’attenta analisi del contesto economico e dei fabbisogni delle imprese. Alle 10, apriranno i lavori Filippo Amodeo responsabile dell’Azienda Castiglione, Nanda D’Amore responsabile del Piano Formativo Giara e Nicolo Floridia, coordinatore del Piano.

Saranno presentati due case history di innovazione tecnologica all’interno di due imprese d’eccellenza tra le 89 che hanno partecipato al Piano: la Cooperativa agricola Valle del Dittaino, esempio di aggregazione di imprese della filiera cerealicola in Sicilia, e l’azienda Nino Castiglione, industria che produce tonno di qualità rispettando la tradizione e l’ambiente e che utilizza al tempo stesso le più avanzate tecnologie.

Tra i relatori: Sebastiano Torcivia Professore Ordinario di Economia aziendale Università di Palermo, Adam Asmundo della Fondazione Res, Giovanni Perrone Professore Ordinario di Gestione aziendale Università di Palermo, Gregory Bongiorno presidente di Confindustria Trapani, Giorgio Tessitore componente Obr Sicilia e Amarildo Arzuffi direttore Area Formazione di Fondimpresa.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.