L'escursione a Marettimo e l'incidente: turista ferito - Live Sicilia

L’escursione a Marettimo e l’incidente: ferito un turista

In azione il soccorso alpino
L'INTERVENTO
di
0 Commenti Condividi

Un uomo di 77 anni, di Seveso, in escursione con un gruppo di amici nella zona di Punta Troia, a Marettimo, è scivolato sul sentiero costiero fratturandosi la caviglia e la tibia. Visto che non riusciva più a proseguire, i compagni hanno lanciato l’allarme chiamando il numero unico di emergenza 112.

La centrale del 118 ha chiesto l’intervento del Soccorso Alpino che, per ridurre al minimo i tempi di intervento trattandosi di una zona impervia all’interno di una gola, ha attivato l’Aeronautica Militare con la quale vige un consolidato rapporto di collaborazione a livello nazionale. Dall’aeroporto di Trapani Birgi è decollato un elicottero HH 139B dell’82° centro Csar che ha imbarcato due tecnici del SASS per sbarcarli pochi minuti dopo sul luogo dell’incidente. Qui, dopo avere immobilizzato l’arto, hanno spostato il turista in una zona più libera e lo hanno issato a bordo col verricello per sbarcarlo subito dopo nella piazzola dell’ospedale SantAntonio Abate di Trapani.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.