Lite in tv, conduttore |caccia la collega - VIDEO - Live Sicilia

Lite in tv, conduttore |caccia la collega – VIDEO

Jolanda De Rienzo cacciata da "Goalshow". Valter De Maggio la invita a lasciare lo studio dopo averle impedito di dire la sua sul Napoli allenato da Walter Mazzarri: "Sei emozionalmente coinvolta".

8 Commenti Condividi

“Non sei obiettiva, non puoi parlare del Napoli”. Comincia così la lite in diretta tv tra Valter De Maggio, conduttore di “Goalshow”, programma sportivo in onda su un’emittente campana, e la collega Jolanda De Rienzo. In studio si discute del Napoli, mettendo a confronto la squadra di oggi con la formazione allenata lo scorso anno da Walter Mazzarri. Tra gli ospiti c’è anche Luciano Moggi. Il conduttore ritiene che la bella De Rienzo non possa esprimere la propria opinione riguardo alla precedente gestione tecnica in quanto fidanzata di Niccolò Frustalupi, vice di Mazzarri sulla panchina azzurra. “Sei emozionalmente coinvolta“, le dice. L’accesa discussione prosegue e, a un certo punto, De Maggio invita la De Rienzo a lasciare lo studio: “Se vuoi la porta sta là, puoi anche andar via se non sei d’accordo”. Il pubblico fischia. La donna raccoglie l’invito e commenta: “Se non si può avere un’opinione…“.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

8 Commenti Condividi

Commenti

    Quando la professionalità e l’educazione fanno da padrone…..

    Ma io questo lo cancellerei dall’albo e lo manderei tra gli esodati.

    Se una ragiona va cacciata…
    Se fa l’oca e mostra solo le tette…resta…

    Ma prenderlo asberle no?

    lo dovevano lasciare da solo come uno …………

    Certo…..abbiamo perso una col cervello ! Ah aha ha aha h

    se io fossi l’editore farei rientrare la conduttrice e manderei a quel paese il cafone…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.