M5s, Conte chiude la porta: "Rapporti col Pd? Non se ne parla" - Live Sicilia

M5s, Conte chiude la porta: “Rapporti col Pd? Non se ne parla”

Il leader pentastellato esclude la possibilità di un'alleanza con i Dem
ELEZIONI
di
5 Commenti Condividi

ROMA – “Col Pd per il futuro non escludo un dialogo, non un’alleanza. Per queste elezioni assolutamente non se ne parla di avere rapporti col Pd. Che rapporto può avere il Movimento 5 stelle con una forza politica che sta chiudendo accordi da Calenda a Di Maio a Renzi a Brunetta a Carfagna? Questa è un’ammucchiata dove noi non ci potremmo mai ritrovare, perché sono personalità divisive e litigiose. La politica fatta così significa tutto e il contrario di tutto”. Lo ha detto Giuseppe Conte, presidente del Movimento 5 stelle, in diretta a Rtl che sulla questione dei due mandati avverte: “La soluzione arriverà in giornata”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    ha il coraggio di accusare draghi e il pd per la caduta del governo e di dire che ha chiuso i rapporti con il pd?!! la poltrona gli ha fatto perdere la testa. spero che non venga piu’ rieletto.

    Da destra vorrei dare un consiglio disinteressato a Giuseppi, quello di prendere come suo vice o come co-presidente Alessandro Di Battista, l’unico che per combattività ed idee può fare risalire il M5S. Non a caso Alessandro è da tempo in rotta di collisione proprio con l’ex grillino e suo ex amico Luigi Di Maio rivelatosi come un vero democristiano del passato con caratteristiche politiche peculiari della corrente che faceva capo al compianto Giulio Andreotti……

    oramai siete venuti allo scoperto avete preso in giro i citadini è inutile tornare nudi e crudi siete peggio degli altri partiti e gli elettori vi punranno

    @ Nessuno – Io non sono stato affatto preso in giro perchè grazie al M5S sia io che mia moglie abbiamo potuto ottenere il reddito di cittadinanza ed inoltre ho potuto ristrutturare casa mia grazie al bonus edilizio del 110% voluto da loro. Io ho ottenuto solo fatti concreti e se voi vi accontentate delle chiacchiere e delle promesse siete liberi di votare per gli altri partiti.

    La lotta fra titani: Letta e Conte ci manca Renzi e il quadro è completo. Anfate a zappare

Leave a Reply

Your email address will not be published.