Marcello Janni canta la Sicilia di Rosa Balistreri

Marcello Janni canta la Sicilia di Rosa Balistreri

Il prossimo 9 agosto nella cornice del castello di Donnafugata
0 Commenti Condividi

Marcello Janni suonerà il prossimo 9 agosto nella cornice del castello di Donnafugata a Ragusa Ibla per presentare dopo questo periodo di pausa lo spettacolo del suo disco “Marcello Janni canta la Sicilia di Rosa Balistreri”: La GDM Music del Maestro Morricone ha prodotto e pubblicato l’omonimo album che ha ottenuto il patrocinio gratuito del Presidente dell’Assemblea Siciliana per il valore artistico e sociale del progetto, volto a ripristinare l’immagine storica della canzone siciliana d’autore in chiave flamenca con contaminazioni classiche regalate dai grandi musicisti vicini al Maestro Morricone che hanno eseguito le registrazioni dell’album (come Riccardo Pellegrino, suo primo violinista, Juan Carlos all’armonica, il Direttore d’orchestra Gianni dell’Orso e l’arrangiatore fonico Max Minoia collaboratore di Luís Bacalov, Renato Zero e Trevor Horn).

L’album è stato scritto e curato unitamente a Gianni Belfiore autore storico dei dischi più importanti di Rosa Balistreri e di Julio Iglesias con cui Marcello ha scritto un inedito “Sicilia tu sii” che echeggia la magia dell’Isola tra il suo vino e la sua storia. Marcello è palermitano di nascita, vice a Roma suona chitarra e pianoforte ,è compositore per la parte musicale e letterale. Ha un curriculum artistico dì tutto rispetto, ha studiato alla scuola CET di Mogol per compositori, lirica per un decennio con il Soprano americano Elisabeth Smith e composizione presso la Fondazione “The Brass Group”.

Dal 1996 in poi ha pubblicato dischi con la Warner Bros e con la Sony music. Dal 2018 ad oggi Marcello ha pubblicato numerosi singoli prodotti da Max Minoia con cui è in procinto dì pubblicare il nuovo album “ Peace of mind”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.