Misterbianco, rifiuti: l'assessore, "No ritorni al passato" - Live Sicilia

Rifiuti, la replica dell’assessore: “No a ritorni al passato”

La risposta di Salvo Foti al gruppo di consiglieri che accusava l'amministrazione di varie inefficienze nella raccolta
MISTERBIANCO
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Continua il botta e risposta tra amministrazione comunale di Misterbianco e consiglieri di opposizione. In una nota diffusa ieri, dieci consiglieri avevano puntato il dito sulla raccolta dei rifiuti nel comune etneo, a loro dire gravata da gravi inefficienze. Oggi la replica dell’assessore all’Ecologia Salvo Foti: “Con noi differenziata al 70 per cento”.

Il testo integrale della nota

“Comprendo il ruolo dell’opposizione, ma francamente, sul delicato e complesso tema dei rifiuti, mi sarei aspettato qualcosa di più del mero tentativo di cavalcare le aspettative della comunità misterbianchese predicando il ritorno al passato. Sarebbe bastato informarsi meglio con gli uffici competenti o con il sindaco e assessori, tacciati di mancato di dialogo, per avere contezza delle soluzioni da proporre e dell’incessante lavoro di monitoraggio e studio che, sulla raccolta dei rifiuti, portiamo avanti fin dall’insediamento della nostra amministrazione”.

“Desidero ricordare che, in soli tre mesi, il Piano rifiuti da noi varato ha portato la differenziata stabilmente oltre il 70 per cento, un dato mai registrato prima e che denota come le scelte di questa Amministrazione, sostenute dalla virtuosa collaborazione della comunità, vadano nella giusta direzione. A ciò abbiamo affiancato l’incremento della videosorveglianza anti-sporcaccioni ed un’attenta e quotidiana analisi sia dei costi che delle esigenze della comunità. Del resto, di fronte a svolte di tale entità, c’è sempre qualcosa da aggiustare e da migliorare, mettendo al centro gli interessi dei Misterbianchesi.”

“L’amministrazione Corsaro è intervenuta come da impegno assunto su una città che per anni ha sofferto un servizio di raccolta disallineato e inefficace, ricalibrando il sistema anche in via sperimentale, pronti a venire incontro a tutti. È singolare che l’opposizione non dica una parola sui risultati raggiunti. Non vorremmo che ciò serva a tenere buoni coloro che vogliono continuare a sporcare Misterbianco, spaventando per altro i cittadini che rispettano le regole. Stiano tutti tranquilli: il nostro obiettivo rimane quello di portare Misterbianco stabilmente tra i Comuni più virtuosi ed azzerare disagi e costi inutili per la cittadinanza. Lo stiamo facendo adottando un metodo serio di analisi e pianificazione, al contrario di chi ha avuto tanto tempo per farlo, ma non c’è riuscito”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.