Mosca: "L'Europa non può fare a meno del nostro gas fino al 2027" - Live Sicilia

Mosca: “L’Europa non può fare a meno del nostro gas fino al 2027”

L'avvertimento del ministro dell'Energia russo Shulginov
RUSSIA
di
1 Commenti Condividi

MOSCA – L’Ue non sarà in grado di fare a meno del gas di Mosca “almeno fino al 2027”, assicura il ministro dell’Energia russo Shulginov paventando un inverno “insostenibile” per gli europei. E avverte: se ci sarà un price cup Mosca reindirizzerà il gas verso “stati amici”.

I problemi con le forniture all’Ue continueranno fino alla revoca delle sanzioni, minaccia il Cremlino. Dalla guerra in Ucraina l’Ue è stato importatore di combustibili fossili dalla Russia per un controvalore di 85 miliardi di euro, evidenzia uno studio finlandese.

“L’Europa non può fare affidamento su nessuno tranne che sugli Stati Uniti, che stanno aumentando la produzione di gas naturale liquefatto”, spiega Shulginov. “Penso che il prossimo inverno dimostrerà quanto sia reale o meno la loro fiducia nella possibilità di rifiutare il gas russo. Farlo porterà all’arresto della loro industria e della loro produzione di energia elettrica tramite gas. Sarà una vita totalmente nuova per gli europei: assolutamente insostenibile per loro”, aggiunge il ministro russo dell’Energia.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    D’accordo sulle sanzioni ma l’Unione Europea quando le ha varate ha dimenticato che le due società Gazprom (gas) e Rosneft (petrolio) hanno enormi mercati di vendita dei loro prodotti energetici oltre che in India e Cina anche in molti paesi africani. Se chiudono i rubinetti verso l’Europa il danno economico per loro è davvero minimo…….

Leave a Reply

Your email address will not be published.