Omicidio Elena, Catania: la madre sul luogo del delitto FOTO - Live Sicilia

Omicidio Elena, la madre sul luogo del delitto FOTO

In un video mostrato dalla trasmissione "Quarto Grado" ricostruiti i movimenti di Martina Patti nella mattina dell'omicidio
0 Commenti Condividi

CATANIA – La sosta in auto, il passaggio a piedi, la lunga pausa di quaranta minuti: è la mattina del 13 giugno di Martina Patti, la donna che ha assassinato la figlia Elena Del Pozzo. In un video mostrato dalla trasmissione “Quarto Grado”, si vede la donna fermarsi per due volte nei pressi del campo in cui poi avrebbe ucciso la bambina.

I passaggi

La mattina dell’omicidio, Martina Patti passa per tre volte davanti a una telecamera piazzata sulla via che passa davanti alla sua casa. La prima in macchina alle 8:50, di ritorno da una festa, e la seconda appena dieci minuti dopo, quando l’auto si ferma per due minuti nel campo.

Più tardi, Patti è ripresa in un passaggio a piedi, mentre fa jogging, per poi tornare dopo una lunga sosta nel campo. Per gli inquirenti, come si sente nel servizio di Quarto Grado, sono questi i minuti in cui potrebbe avere scavato la buca in cui poi avrebbe seppellito la figlia.

La telecamera registra anche gli ultimi passaggi della piccola Elena in macchina con la madre, poco dopo essere uscita da scuola. Le riprese smentiscono la versione che in un primo momento aveva raccontato Martina Patti, ovvero di avere passato tutta la mattinata dai genitori.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.