Paceco, installa localizzatore sotto l'auto di due donne: denunciato

Paceco, installa localizzatore sotto l’auto di due donne: denunciato

Il 39enne monitorava costantemente gli spostamenti delle ragazze
IL FATTO
di
1 Commenti Condividi

I carabinieri di Paceco hanno eseguito un’ordinanza cautelare emessa dal Gip di Trapani che dispone nei confronti di un 39enne il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati da due presunte vittime, due donne di 24 anni.

La denuncia

Le due amiche avevano denunciato ai carabinieri continui contatti telefonici, molestie e pedinamenti subiti dall’uomo. Inoltre, il 39enne riusciva a raggiungerle sempre durante le loro uscite serali, anche quando cambiavano locale o anche le città.

La scoperta

Militari dell’Arma hanno scoperto che questo era possibile grazie a un dispositivo localizzatore installato dall’uomo sotto la macchina di una delle due giovani donne che gli permetteva di monitorarne costantemente gli spostamenti.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
1 Commenti Condividi

Commenti

    L’dea gli sarà venuta guardando il film 007 Missione Goldfinger nel quale James Bond piazza un localizzatore sotto la Rolls d’oro massiccio del trafficante Goldfinger per riuscire a scoprire dove era localizzata in Svizzera la fonderia dove trasferiva l’oro contrabbandato da fondere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *