Palermo, Ferrandelli: "Batteremo Lagalla al ballottaggio" - Live Sicilia

Ferrandelli: “Porteremo Lagalla al ballottaggio, lo batteremo” VIDEO

L'incontro in piazza Magione: "Noi siamo il cambiamento, Palermo non può attendere ancora"
AMMINISTRATIVE 2022
di
3 Commenti Condividi

Il candidato a sindaco Fabrizio Ferrandelli presenta tutti i candidati al consiglio comunale e gli assesori designati: lo fa in piazza Magione a Palermo, dove si svolgerà anche un flash mob. “Siamo qui per parlare del nostro impegno politico”, ha aperto così l’iniziativa, accolta dall’applauso della folla. “Beni comuni contro Cosa nostra” si legge sul palchetto allestito nella piazza, dove Ferrandelli dice “Noi siamo la speranza di cambiamento, di rimettere subito in piedi una città inginocchiata”.

“Quella giunta ci ricorda già Italia ’90”

E su Roberto Lagalla, il candidato del centrodestra, Ferrandelli aggiunge: “I giganti hanno spesso i piedi di argilla, noi siamo convinti che lo porteremo al ballottaggio e che lo batteremo al ballottaggio. Palermo non può più aspettare altri anni e avere a che fare con persone che non conoscono la città e che già dalla presentazione della giunta dimostrano di essere Italia ’90. Siamo molto orgogliosi della squadra di governo che andiamo a presentare, abbiamo scelto donne e uomini che con la loro storia non hanno nulla da nascondere”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Ferrandelli continua a sognare,che al risveglio ti accorgerai che sarà stato solo un brutto incubo…

    Sarebbe un bel sogno che si avvera , la scomparsa della vecchia amministrazione , che ha solo
    saputo distruggere , in particolare il centro storico , infatti le immagini del degrado sono
    proprio dietro Fabrizio . Se avessi fatto pochi centinaia di metri , li intorno , avresti notato ,
    altro degrado . Ed in mezzo a questi edifici , fatiscenti , questa amministrazione ha avuto il
    coraggio di pedonalizzare , ultimo regalo , non si sa chi l’abbia potuto proporre , ma forse
    si sa , la via Divisi , soprannominata dopo questa scellerata scelta la via Condotti di Palermo
    per via degli edifici di pregio presenti , e le attività commerciali che raccolgono le migliori
    firme …….. VERGOGNATEVI !

    Ma veramente crede di vincere o fa finta?….non ha capito che non ha dove andare!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.