Palermo, bolletta da 80 mila euro: bar usa il generatore - Live Sicilia

Bolletta da 80mila euro: “Basta!”, il bar usa il generatore – FOTO

L'iniziativa di una cooperativa che gestisce l'attività a Palermo
3 Commenti Condividi

PALERMO – Ottanta mila euro di bolletta per l’energia elettrica consumata in due mesi. Un salasso e così al bar “Cremoso” in via Marchese di Villabianca, a Palermo, si sono organizzati con un generatore di corrente.

“È una soluzione tampone per evitare di abbassare la saracinesca – spiega Antonella Lanzi, presidente della cooperativa che gestisce il bar-, ma continuando così è concreta la possibilità di chiudere per sempre. Non ce la possiamo fare. Nessuno può farcela”.

La cooperativa di lavoratori “Pam” gestisce, oltre al “Cremoso”, anche il bar “Bristol” di fronte alla Camera di commercio. La presidente ricostruisce che nei mesi scorsi hanno deciso di cambiare fornitore, facendo una voltura del contatore.

La bolletta per i mesi di giugno e luglio tardava ad arrivare e così hanno chiamato il gestore. Che amara sorpresa: 80.000 euro e neppure la possibilità di rateizzarla, pur essendo disposti a pagarne più della metà subito. Risultato: stop dell’erogazione elettrica. Ed ecco l’idea di piazzare un generatore che costa 1.000 a settimana, oltre a 50 euro al giorno di gas per accenderlo.

Cifre alte in tempi normali, piccolissime rispetto alle tariffe impazzite degli ultimi tempi. Il generatore non basta ad alimentare per intero il bar. I gestori sono costretti a non vendere gelati nonostante a Palermo la temperatura sia ancora alta.

È il domani, però, che preoccupa. “O il nuovo gestore applicherà tariffe normali – conclude Lanzi – oppure saremo costretti a chiudere”. Sono giorni bui e di grande preoccupazione per i 25 dipendenti della cooperativa, così come per gestori e impiegati di altre attività commerciali alle prese con la speculazioni energetica.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    queste bollette esose costituiscono un pericolo sociale e devono essere neutralizzate immediatamente. Si deve costituire un fondo europeo di soccorso per neutralizzarle.

    Lo chiedo a beneficio di tutti noi utenti, la bolletta precedente stesso periodo e stesso consumo quanto era venuta come importo? E qual’è la società di gestione?

    Salve la bollette scorso anno erano di 1/5 rispetto a quelle attuali
    Il gestore attuale è Camer gas che a differenza di Enel ci ha fatto questo regalo
    La sconsigliamo a chiunque
    Sono solo dei truffardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *