Palermo e City Football Group, i primi passi per il calciomercato

Palermo e City Football Group, i primi passi per il calciomercato

I possibili movimenti in entrata e in uscita della squadra rosanero
LE ULTIME
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Il City Football Group, dopo aver rilevato la quota di maggioranza (80%) del Palermo, inizia a programmare la stagione 2022/2023 di Serie B. Nell’attesa di definire il nuovo organigramma societario del club rosanero, Silvio Baldini e Renzo Castagnini sono state le prime conferme da cui ha deciso di ripartire la holding emiratina. Un percorso di continuità sottolineato dalla nuova proprietà rosanero anche durante la conferenza stampa di presentazione.

Il primo impegno stagionale della squadra del capoluogo siciliano sarà il ritiro precampionato. Quest’ultimo verrà svolto in città a porte chiuse, dal 10 al 30 luglio, utilizzando il campo Tenente Onorato, grazie all’accordo con il Centro Universitario Sportivo di Palermo. Il termine della preparazione coinciderà con l’esordio in Coppa Italia (in programama il 31 luglio), che si terrà proprio a Palermo. Dunque, la dirigenza dei siciliani è già al lavoro per costruire una squadra competitiva in vista della prossima stagione di Serie B.

IN ENTRATA

Il club rosanero prova a muoversi per mantenere lo “zoccolo duro” della compagine protagonista della vittoria nei playoff di Serie C. Tra questi, spiccano i nomi di Marconi, Lancini, Damiani, Valente e Brunori. Nel caso dei due difensori centrali, bisogna ancora definire alcuni punti che riguardano il loro rinnovo di contratto (con il primo che sembra più vicino al ritorno). Il giovane Samuele Damiani, non riscattato dal Palermo a fine stagione, potrebbe comunque vestire nuovamente la maglia rosanero. Per l’esterno Nicola Valente dovrebbe essere pronto un rinnovo di contratto per un anno, fino al 30 giugno 2023.

Il bomber Matteo Brunori, che ha messo a segno ben 29 gol nell’ultimo campionato, sarebbe uno dei primi importanti colpi di mercato della nuova società. La Juventus (proprietaria del calciatore) vuole cederlo, l’italo-brasiliano vuole Palermo e il Palermo e la dirigenza rosanero sta cercando di trattare il suo acquisto in base anche ad alcune considerazioni contrattuali da eseguire.

Intanto, emergono anche alcuni nuovi nomi che orbitano attorno alla compagine del capoluogo siciliano. Tra i pali potrebbe arrivarre Antonio Donnarumma, che piace al direttore sportivo Renzo Castagnini. Poi si è parlato anche della possibilità di rivedere in rosanero calciatori come Jajalo o La Gumina, che andrebbero ad occupare uno slot della rosa indicato come “bandiere” del club (l’altro slot dovrebbe prenderlo quasi sicuramente Andrea Accardi). Infine, è emerso anche il nome di Nicolussi Caviglia.

IN USCITA

Per quanto riguarda i saluti, sono diversi i calciatori che con ogni probabilità non indosseranno più la maglia del Palermo. Il portiere Alberto Pelagotti, che ha ricevuto alcune offerte da altri club, potrebbe lasciare la compagine rosanero nonostante il suo stretto legame con la squadra e la città (il suo contratto è scaduto il 30 giugno). Ai saluti anche Moses Odjer e Roberto Floriano, che non dovrebbero poter trovare spazio in vista della prossima stagione e dunque potranno recarsi altrove.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.