Palermo-Parma, le pagelle: rosa convincenti, Marconi match winner - Live Sicilia

Palermo-Parma, le pagelle: rosa convincenti, Marconi match winner

I voti dei rosa dopo il successo ottenuto contro gli uomini di Pecchia
CALCIO-SERIE B
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Secondo successo consecutivo per il Palermo che, dopo la vittoria in casa del Modena, sconfigge anche il Parma grazie alla rete di Marconi nella ripresa. Buoni segnali da parte di tutta la squadra, segno di una crescita importante che ha portato a quattro risultati utili consecutivi e ad una posizione di classifica che ridà motivazione e sorriso. 

Di seguito i voti dei rosa al termine del match contro il Parma: 

PIGLIACELLI: Gara senza troppi pericoli per l’estremo difensore rosanero, la difesa infatti concede poco e il Parma riesce a concludere raramente verso la porta dei rosa. L’unica, vera parata la compie nel primo tempo sul tiro ravvicinato di Sohm sul quale il portiere rosanero si supera con un grande intervento che gli vale la sufficienza piena. VOTO: 6,5

MATEJU: Nonostante la dinamicità degli esterni del Parma, il terzino ceco difende bene e nonostante qualche piccolo errore di troppo in appoggio con compie grosse sbavature per tutto il match. Determinante, nel finale di primo tempo, con una diagonale difensiva perfetta su Tutino involatosi verso l’area dopo il pregevole tacco dell’ex Vazquez. VOTO: 6,5

NEDELCEARU: Gara di grande attenzione e carattere per il centrale rumeno che concede pochissimo agli attaccanti ducali. Molto bene soprattutto nella ripresa nella quale, nel miglior momento del Parma, alza il muro svettando su ogni pallone alto e anticipando spesso i diretti avversari. VOTO: 6,5

MARCONI: Il mattatore della gara che non ti aspetti. All’inizio del match soffre un po’ la rapidità soprattutto di Tutino, cresce però alla distanza siglando l’importantissimo gol che sblocca il match e da quel momento dalle sue parti non passano neanche le mosche. VOTO: 7

DEVETAK: Meno decisivo del suo compagno sulla destra ma anche lui difende bene senza commettere sbavature degne di nota. In una delle discese offensive serve un ottimo pallone per Di Mariano che poi Brunori non riesce a capitalizzare. VOTO: 6

SEGRE: Si vede poco in fase offensiva ma fa un pressing a tutto campo insistente ed efficace. VOTO: 6

GOMES: Deve marcare un avversario non semplice come Vazquez ma nel complesso, vista l’enorme caratura tecnica dell’avversario, non demerita affatto. Importante il suo apporto in fase di costruzione, con un giro palla veloce ed efficace nell’innescare con rapidità le ripartenza rosanero. VOTO: 6,5

BROH: Anche per lui vale quanto detto per Segre, non brilla particolarmente in fase offensiva ma fa un ottimo lavoro in pressione e copertura quando si tratta di difendere. Si fa notare anche per qualche bel passaggio in profondità non capitalizzato dai compagni. VOTO: 6

VALENTE: Garantisce spinta e dinamismo sulla fascia per larga parte del match, fornendo a Marconi un cioccolatino che va soltanto scartato. Perde un po’ di lucidità alla distanza ma in campo dà tutto. VOTO: 6,5

dal 74’ BETTELLA S.V.

BRUNORI: Gara complicata per l’attaccante rosanero, spesso risucchiato dai difensori ducali ma sempre capace di fare sponda sulla trequarti avversaria per servire i compagni in ripartenza. Ha un paio di occasioni pericolose tra i piedi ma, nonostante i buoni movimenti offensivi, non riesce a trovare la porta. VOTO: 6

dal 86’ SOLERI S.V.

DI MARIANO: Gara di grandissimo sacrificio per il numero dieci rosanero, dato in dubbio per via dei problemi fisici patiti in settimana ma protagonista di un match di livello. Corre come un dannato su tutta la trequarti del Parma, interrompendo in pressing tante ripartenze avversarie e finendo il match sfinito. VOTO: 6,5

dal 74’ VIDO: S.V.

CORINI: L’allenatore sembra aver trovato la giusta fisionomia del suo Palermo e i passi in avanti si vedono tutti. Scelte azzeccate nell’undici titolare, ottimo atteggiamento, pressing intenso e costante ma soprattutto la seconda vittoria consecutiva che permette ai rosa di allontanarsi dalle zone di bassa classifica. VOTO: 6,5


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *