Palermo: sesso con la figlia, madre e sorella lo vedono sul telefono

Sesso con la figlia, madre e sorella lo scoprono in diretta

Il papà è stato filmato da una telecamera piazzata nella cameretta
INCHIESTA CHOC
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – La telecamera doveva servire per controllare che la bimba di pochissimi anni dormisse serenamente nella sua cameretta. Ed invece ha svelato la più terribile delle verità. Il padre è stato filmato mentre compiva atti sessuali con la figlia. Ad assistere alla scena, casualmente e in diretta, sono state la madre e un’altra figlia (il loro drammatico racconto).

Il papà è stato arrestato a fine agosto. Livesicilia ha appreso la notizia solo ora che si è volto un delicato passaggio processuale davanti al giudice per le indagini preliminari Elisabetta Stampacchia.

Questi i drammatici fatti così come sono stati ricostruiti dalla Procura della Repubblica. L’inchiesta è coordinata dal procuratore aggiunto Laura Vaccaro e dal sostituto Monica Guzzardi. La mamma e la sua secondogenita escono per andare in un centro commerciale. In casa restano la piccola e il papà. Nella cameretta c’è una telecamera collegata attraverso una app al cellulare della sorella. Quando la bimba si muove arriva una notifica sul telefonino.

Ed ecco la scena sconvolgente. Si vede il padre che si distende accanto alla figlia, le abbassa le mutandine, le bacia e le accarezza il sederino e si masturba. La madre si precipita in casa,mentre sul telefonino scorrono altre immagine agghiaccianti. Forse il padre non è ancora appagato. Il marito fa finta di essersi appena svegliato. Gli mostrano le immagini che lo inchiodano.

Dopo la denuncia si scoprono due circostanze. La moglie racconta che il marito non prova più attrazione sessuale nei suoi confronti. Lo ha sorpreso a guardare dei film pornografici e per questo ha deciso di piazzare la telecamera in soggiorno, davanti al televisore, per smascherarlo. La telecamera infine è stata spostata nella camera della bimba.

Di certo non si attendevano di assistere in diretta a ciò che hanno visto, rimasto impresso negli screenshot del telefonino. Una storia drammatica di degrado. C’è una sola consolazione: dalle immagini sembrerebbe che la piccola non si sia accorta di cosa stesse facendo il padre. Ha continuato a dormire.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    È una storia che trafigge il cuore. Mi auguro che lo Stato con le sue articolazioni sociali si prenda piena cura dei figli e della madre, ponendo in essere tutto ciò che può essere utile a ricostruire un rapporto di fiducia e speranza nella vita attuale e futura. Per l’uomo prima una TAC o una RMN e poi tutti i provvedimenti duri del caso. Onore alla Magistratura e ai servizi sociali.

    Qui il degrado non c’entra affatto, si tratta di un mostro da isolare dalla società perchè se ha fatto questo alla propria figlia chissà cosa farebbe ad altri. Speriamo che il nuovo governo di destra faccia riaprire i manicomi che erano signore strutture che seguivano e curavano bene gli affetti da malattie psichiatriche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *