Palermo, Lagalla a Borgo nuovo: "Serve cautela, rinforzi per Bellolampo" - Live Sicilia

Palermo, Lagalla a Borgo nuovo: “Serve cautela, rinforzi per Bellolampo”

Con lui Varchi e Carta
L'EMERGENZA INCENDI
di
0 Commenti Condividi

“Da alcune ore diversi incendi stanno mettendo a dura prova i palermitani. Insieme al vicesindaco Carolina Varchi sono andato a fare un sopralluogo presso il quartiere di Borgo Nuovo per controllare di persona che la situazione sia sotto controllo”. Così su Facebook il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

Nel pomeriggio di oggi un incendio ha interessato il quartiere periferico di Palermo, con alcuni abitanti che per sicurezza hanno lasciato le loro abitazioni. Con Lagalla e Varchi c’era anche l’assessore all’urbanistica Maurizio Carta.

“La potente ondata di calore di oggi e gli incendi che si sono sviluppati nel pomeriggio nel quartiere di Borgo Nuovo e a Bellolampo richiedono la massima cautela da parte dei cittadini nelle zone circostanti l’incendio, evitando ove possibile di sostare all’aperto”, dice Lagalla.

E aggiunge: “Ho personalmente raggiunto il quartiere di Borgo Nuovo dove l’incendio è stato domato e al momento la situazione è tornata sotto controllo, per fortuna non si registrano feriti. A Bellolampo invece servono rinforzi per riuscire a spegnere le fiamme. Ho chiamato il Prefetto per chiedere l’intervento di un ulteriore canadair. Stiamo lavorando incessantemente, insieme al vicesindaco Carolina Varchi e agli assessori Maurizio Carta e Antonella Tirrito, per monitorare l’andamento dei roghi che stanno mettendo a dura prova la città e i palermitani. Ringrazio le forze dell’ordine, in particolare la polizia municipale, i vigili del fuoco, i forestali per il duro lavoro di queste ore nel gestire l’emergenza”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.