Palermo, topi nell'ufficio comunale: i lavoratori incrociano le braccia - Live Sicilia

Palermo, topi nell’ufficio comunale: i lavoratori incrociano le braccia

Il caso nella sede dell'ufficio Città Storica di Foro Umberto I
LA PROTESTA
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Hanno incrociato le braccia i dipendenti dell’ufficio Città Storica del Comune di Palermo. Questa mattina i lavoratori si sono radunati davanti al portone della sede decentrata di Foro Umberto I, per denunciare la situazione di disagio vissuta a causa della presenza di topi nelle stanze e nei bagni.

Gli impiegati chiedono un’immediata derattizzazione e sanificazione degli uffici. In alternativa, la proposta è di ricorrere allo smart working fino a quando non verranno ripristinate le condizioni di sicurezza.

“Non si può lavorare in queste condizioni – dice Nicola Scaglione segretario provinciale del sindacato Csa -. Abbiamo più volte fatto comunicazioni all’assessore e abbiamo chiesto di risolvere il problema. Purtroppo le nostre richieste sono rimaste lettera morta. I dipendenti non possono lavorare tra i topi e tra i loro escrementi”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Proporrei di trasferire i topi al piano nobile di palazzo delle Aquile dove si trovano la Sala Rossa con lo studio del sindaco e la Sala Gialla dove si riunisce la giunta comunale…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.