Partinico, anziano ucciso a coltellate: arrestato il presunto assassino

Partinico, ucciso a coltellate: arrestato il presunto assassino

Risolto il giallo grazie alle tracce biologiche e ai filmati
L'INCHIESTA
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – I carabinieri hanno risolto il giallo dell’omicidio di Leonardo Lauriano. Ad uccidere a coltellate il pensionato di 88 anni, a Partinico, sarebbe stato un suo concittadino che di anni ne ha 75.

Il giudice per le indagini preliminari, su richiesta della Procura della Repubblica di Palermo, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Nazzareno Monte.

leonardo lauriano
La vittima, Leonardo Lauriano

Il cadavere dell’anziano fu rinvenuto in garage il 5 novembre del 2021. L’analisi delle tracce biologiche e i filmati delle telecamere di video sorveglianza incastrerebbero l’anziano. Il movente del delitto sarebebr ricollegabile a dissidi di carattere economico.

L’assassino avrebbe commesso un errore imperdonabile. Non si sarebbe accorto che gli erano caduti gli occhiali sul luogo del delitto di Lauriano che avrebbe cercato di parare le coltellate, quella mortale lo ha raggiunto alla gola, nel garage di via Marconi. Dagli occhiali i carabinieri di Partinico sarebbero risaliti all’autore del delitto.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.