Pizzo a Natale, 2 arresti mafia

Pizzo, due arresti: “Ora è Natale, mandiamo i panettoni a tutti”

In manette un esponente di spicco del gruppo di Acireale del clan Santapaola.
POLIZIA DI ACIREALE
di
1 Commenti Condividi

CATANIA – Un bigliettino – “trovati l’amico giusto, o tutto a fuoco” – inviato a un commerciante di Acireale fa partire una precisa indagine della Polizia del commissariato acese. Gli investigatori scoprono, grazie a una delicata analisi dei sistemi di videosorveglianza e captazione, che la mafia sta cercando di recuperare quattrini per le prossime festività natalizie.

L’attenzione dei poliziotti si concentra precisamente su Sebastian Rosario Spina, 34enne conosciuto come Seby Miao, che frequenta assiduamente il 51enne Salvatore Indelicato, u Spiddu, un affiliato storico del clan Santapaola-Ercolano e in particolare del gruppo acese del vecchio boss, ormai scomparso, Sebastiano Sciuto ‘Nuccio Coscia’. E oggi di Nino ‘coca cola’ Patanè.

Indelicato, già condannato nel processo Fiori Bianchi e indicato dai pentiti come un soggetto di vertice del gruppo acese di Cosa nostra, avrebbe pressato un esercente nel seguire l’esempio dell’ex socio e quindi “mettersi a posto” per non avere problemi. Spina lo avrebbe accompagnato dal ‘boss’.

“U Stiddu” presentandosi come un “malavitoso” – sta affrontando anche il processo d’appello Aquilia – avrebbe chiesto di versare nell’immediato circa 2000 euro che “ora è Natale e mandiamo i panettoni a tutti”. Poi da gennaio 2022 avrebbe dovuto pagare gli arretrati e mettersi in pari con i pagamenti mensile. Senza dimenticare Pasqua. 

L’inchiesta, coordinata dal pm della Dda Marco Bisogni, ha permesso dunque di inchiodare i due ‘estortori’, che sono stati arrestati  dagli agenti del Commissariato di Polizia di Acireale in esecuzione dell’ordinanza emessa dal gip Daniela Monaco Crea.  

Indelicato, difeso dall’avvocato Fabrizio Seminara, e Spina, difeso dall’avvocato Peppino Lipera, sono in carcere con l’accusa di tentata estorsione aggravata. Nelle prossime ore si terrà l’interrogatorio di garanzia. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    A lavorare duramente mandateli.
    In una pasticceria dalle 06.00 del mattino alle 22.00 a fare panettoni !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.