Politiche, le sfide nei collegi nel Palermitano: ecco gli eletti - Live Sicilia

Politiche, le sfide nei collegi nel Palermitano: ecco gli eletti

Vincitori e vinti agli uninominali per Camera e Senato. I primi dati definitivi
0 Commenti Condividi

PALERMO – I giochi sono ormai fatti. I primi risultati che arrivano dalle elezioni politiche sono quelli relativi ai collegi uninominali di Camera e Senato. Ecco gli eletti.

Dato definitivo nel collegio uninominale per l’elezione di un deputato che rappresenterà il territorio che vede inclusa la città di Palermo escluso il quartiere Resuttana-San Lorenzo. Con 416 sezioni scrutinate su 416 il candidato del M5s Davide Aiello è il primo con il 35,86 per cento delle preferenze pari a 64.166 voti. Dietro la candidata del centrodestra Gabriella Giammanco con 50.426 voti equivalenti al 28,18 per cento. Segue il candidato del centrosinistra Erasmo Palazzotto e il risultato il candidato nelle liste De Luca, x consigliere comunale della Lega, Igor Gelarda.

Nel collegio uninominale per la Camera 2 “Resuttana-San Lorenzo”. La candidata del centrodestra a vicesindaco di Palermo Carolina Varchi (35,36 per cento – 60-202 voti) conquista un seggio a Montecitorio con il 36,06 per cento delle preferenze. Battuto il candidato dei 5 stelle Leonardo Salvatore Penna che si ferma al 33,73. Staccati il candidato del centrosinistra Bobo Craxi al 15,02 per cento e Gianluca Maria Calì al 7,12 per cento, candidato nelle liste De Luca sindaco d’Italia.

Nel Collegio 3 per la Camera, denominato Bagheria ma che raccoglie tutti i comuni della parte est dell’interelan palermitano, con 358 sezioni scrutinate su 365 si avvicina all’elezione Francesco Saverio Romano, candidato del centrodestra, che fa registrare 53.091 preferenze pari al 38,79 per cento dei voti. Non ce la fa la candidata del M5s Daniela Morfino con il 27,11 per cento pari a 37.101 voti. Dietro la candidata del centrosinistra Maria Saeli con il 15,38 per cento e il candidato delle liste di Cateno De Luca Ismaele La Vardera che si ferma all’10,85 per cento.

Al Senato i collegi che raccolgono i voti della provincia di Palermo sono due. Il Collegio 1 che oltre alla città di Palermo include i comuni dell’interland più prossimi alla città e quelli della fascia costiera Ovest e il Collegio 2, denominato Marsala, che include la restante provincia di Palermo e la provincia di Trapani.

Al Collegio 1 in testa la candidata del M5s Dolores Bevilacqua (113.509 voti pari al 34,09 per cento) quando sono state scrutinate 728 sezioni su 728. Segue il candidato del centrodestra Mario Barbuto al 31,81 per cento con 105.923 voti, davanti al candidato del centrosinistra Ninni Terminelli e al candidato delle liste deluchiane Antonella Panzeca.

Al collegio 2, con 901 su 912 sezioni scrutinate, in testa il candidato del centrodestra Raoul Russo con il 39,16 per cento, 130.733 voti davanti al candidato M5s Giuseppe Chiazzese al 26,84 per cento con 89.597 preferenze. Staccati la candidata del centrosinistra Stefania Marascia al 16,26 per cento e Tommaso Gargano (lista De Luca) al 9,31 per cento.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *