Politiche, Scarpinato (M5s): "Da Renzi squallidi metodi diffamatori" - Live Sicilia

Politiche, Scarpinato (M5s): “Da Renzi squallidi metodi diffamatori”

"Teme la nostra crescita, e la sua credibilità è colata a picco".
ELEZIONI
di
12 Commenti Condividi

PALERMO – “A pochi giorni dalle elezioni politiche nazionali del 25 settembre, Renzi che sino ad oggi non si era mai occupato della mia persona, ha sferrato un attacco nei miei confronti replicando insinuazioni calunniose e prive di alcun fondamento di Luca Palamara, ex magistrato radiato dall’ordine giudiziario per indegnita’ e rinviato a giudizio per gravi reati”. Lo dichiara in una nota Roberto Scarpinato, ex procuratore generale di Palermo e oggi candidato con il M5s.

“Renzi – continua – e’ evidentemente preoccupato della costante crescita di consensi del Movimento Cinque Stelle per il quale sono candidato come senatore, attestata anche dalla straordinaria affluenza ed accoglienza popolare nelle piazze nelle quali proprio in questi giorni, parlando insieme al Presidente Conte, ho stigmatizzato il ritorno in campo come protagonisti della vita politica di personaggi gia’ condannati per collusione con la mafia, e ho denunciato il pericolo che i fondi del PNRR finiscano nel buco nero della corruzione, dello sperpero clientelare e di accordi spartitori tra cordate di potere e gruppi di interesse. Temi questi per i quali Renzi non mostra alcuna sensibilita’, essendo piuttosto interessato a riforme finalizzate a condizionare l’indipendenza della magistratura e a ridurre il controllo di legalita’ sul mondo dei potenti”.

Secondo Scarpinato, non provoca “nessuna meraviglia che Renzi non esiti a fare ricorso per biechi calcoli elettoralistici a tali squallidi metodi diffamatori nei confronti di chi ritiene essere temibile antagonista politico per la credibilita’ personale conquistata in decenni di attivita’ al servizio dello Stato sul fronte del contrasto alla criminalita’ mafiosa ed ai suoi potenti complici nel mondo dei colletti bianchi”.

“Non e’ un caso – aggiunge – che la reputazione e credibilita’ di Renzi siano progressivamente colate a picco via via che gli italiani hanno imparato a conoscerlo come portavoce prezzolato di interessi di potenze straniere, nemico dell’ assetto della Costituzione e promotore di leggi dichiarate incostituzionali che hanno contribuito a svuotare i diritti dei lavoratori e ad impoverirli”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

12 Commenti Condividi

Commenti

    Renzi adesso sarà contento: ha avuto la considerazione di qualcuno.

    Renzi spieghi quanti soldi ha preso dagli arabi e Scarpinato spieghi quanto voleva vendere la sua palazzina nissena a Montante

    Con tutto il rispetto i cinque stelle sono stati al governo per cinque anni e pur di restarci hanno fatto patti con chiunque, l’Italia al momento è peggio della precedente legislatura e certamente non per colpa della guerra o del COVID (vi invito ad analizzare la gestione ARCURI) e lasciamo stare le altre prese in giro come il reddito di cittadinanza dato a tutti (delinquenti compresi) senza un minimo di controllo. la gente vuole proposte serie non minestre riscaldate di sinsitra del 900

    @ Francesco – hai dimenticato che Matteo Renzi ha la considerazione del principe ereditario saudita Bin Salman che oltre ad essere prossimo re dell’Arabia Saudita è anche l’uomo più ricco del mondo per il solo fatto che la sua famiglia controlla la società petrolifera Saudi Aramco in testa alla classifica mondiale per riserve di idrocarburi ed utili aziendali. Renzi avrà pochi amici ma quei pochi se li è saputi scegliere……

    @ Francesco,questo interesserà te, non chi lo NON lo voterà.

    Se non erro questo renzi, nel 2014, disse che avrebbe tagliato le accise sulla benzina… secondo voi l’ha fatto? Tipica presa per il culo dei politici italiani.

    L’importante è non avere la considerazione degli elettori.

    i 5 STELLE HANNO GOVERNATO PER CINQUE ANNI CON TUTTI RENZI COMPRESO ORA LA MORALE NON AVETE IL DIRITTO DI FARLA A NESSUNO CONTE ORAMAI POLITICAMENTE E’ POCO CREDIBILE COME PURE RENZI

    ORA SPUNTA PURE IL PONTE SULLO STRETTO, MA NI PIGGHIANO PU C..O

    CHI POTREBBE ESSERE CREDIBILE

    Di sicuro i 5stelle non sono bravi a scegliere le loro figurine, visto quel che dice Renzi e le risposte senza portare fatti concreti.

    Ah ma… quando vengono accusati di fare politica mentre indossano le toghe perché si offendono? La credibilità della magistratura sempre più in basso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.