"Prodotti per il sistema sanitario"| Termini, Blutec verso riconversione - Live Sicilia

“Prodotti per il sistema sanitario”| Termini, Blutec verso riconversione

L'ipotesi progettuale è del Distretto Meccatronica

CORONAVIRUS
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – Lo stabilimento Blutec, ex Fiat, di Termini Imerese (Pa) potrebbe esser riconvertito per la produzione di dispositivi e macchinari di alta tecnologia per il sistema sanitario. L’azienda è gestita da commissari straordinari dopo un’inchiesta giudiziaria che ha coinvolto Blutec. L’ipotesi progettuale è del Distretto Meccatronica che, come scrive il Sole24Ore, ha già avviato contatti con i commissari, con i sindacati e con l’assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano. “Guardiamo con attenzione al lavoro del distretto Meccatronica – dice l’assessore – che è in condizione di avviare un lavoro sinergico tra imprese e può mettere a regime un progetto di riconversione”. Del progetto è stato informato anche Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia e commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus.

(ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    La riconversione chi la deve gestire ?
    I commissari straordinari ?
    Domattina allora c’è già la catena di produzione in funzione.

    evitate di spendere questi soldi per macchinari e progetti perché là desiderano solo cassa integrazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *