Putin e la notizia del tumore alla tiroide: cosa sappiamo - Live Sicilia

Putin e la notizia del tumore alla tiroide: cosa sappiamo

Alcuni giornalisti indipendentisti hanno ricostruito alcuni spostamenti del leader russo e dei medici
LA MALATTIA
di
1 Commenti Condividi

Vladimir Putin soffrirebbe di cancro alla tiroide, o comunque delle conseguenze di questa malattia. È quanto scrivono i giornalisti di The Project, sulla base di una serie di documenti ufficiali. Da questi documenti emerge la particolare composizione del team ristretto di medici che segue il capo dello stato russo. Indizi che si aggiungono ad altri comportamenti insoliti del presidente russo durante la pandemia.

Secondo The Project, proprio la mania con la quale Putin ha curato il proprio corpo negli ultimi anni farebbe pensare a qualche malattia grave. Secondo una fonte vicina al presidente, Putin ha cominciato a frequentare negli anni anni la clinica Cchp, a Kuntsevo, nella parte occidentale di Mosca. L’ospedale è considerato il migliore della Russia, e vi sarebbe un reparto dedicato agli ospiti che necessitano di discrezione massima. Tra i medici del reparto vip c’era anche Dmitry Verbovoy, esperto di malattie acute, ferite e avvelenamenti, che nel tempo avrebbe stretto un rapporto personale con Putin, ricompensato con onorificenze.

Dal 2016, la clicnicaCchp ha iniziato a inviare i suoi medici per dedicarsi al presidente russo. Visto il riserbo massimo sulla salute di Putin non si sa bene la ragione, ma The Project giunge ad alcune conclusioni. Per esempio, nel maggio del 2017, nel corso di una partita di hockey a margine della festa nazionale del Giorno della vittoria, il leader del Cremlino si scontra accindentalmente con la leggenda Pavel Bure, cadendo rovisonamente sul ghiaccio: Putin non dà segni di infortunio, ma da quel giorno, e almeno fino al 18 maggio, il traumatologo Dmitry Verbovoy verrà inviato dalla clinica a Sochi, dove il presidente si è recato per trascorrere qualche giorno di riposo. Ufficialmente.

A far emergere gli spostamenti dei medici sono i dati pubblici dei pagamenti del governo alla clinica, che riportano con precisione date, luoghi e nomi dei medici inviati in missione. A sollevare i sospetti di The Project, sono le ripetute coincidenze spaziotemporali tra le missioni di un gruppo ristretto di dottori e specialisti, e le strane sparizioni dai riflettori di Putin. Per esempio, nel novembre 2016, il leader russo si ritirò per una settimana a Sochi, evitando uscite pubbliche. Proprio in quelle date la clinica inviò nella città turistica un team di neourochirurghi e rianimatori, guidati da Oleg Myshkin. The Project suppone che Putin sia stato operato alla spalla.

Il giornale indipendentista ha focalizzato la sua attenzione su un trio di medici che sembra seguire Putin con maggiore frequenza: si tratta degli otorinolaringoiatri Lor Shcheglov e Igor Esakov, e il chirurgo Yevgeny Selivanov: “Shcheglov è volato da Putin a Sochi 59 volte in quattro anni ed è rimasto con lui per 282 giorni. Selivanov 35 volte e per 166 giorni”. Selivanov, scrive The Project, “è un chirurgo, almeno fino a poco tempo fa specializzato in oncologia”, per la precisione sul problema “del cancro alla tiroide nei pazienti anziani”. Lor Shcheglov è anche un chirurgo, e “segue Putin così incessantemente che durante gli eventi pubblici è spesso ripreso in foto con il capo dello Stato”. Suo padre è stato di recente nominato deputato della Duma con Russia Unita, il partito di Putin. 

Secondo The Project, i “meriti” di questo team di medici vanno ricondotti a un presunto cancro alla tiroide del presidente. Un indizio è l’interesse pubblicamente dimostrato dal presidente per questo tipo di tumore. “Nel luglio 2020 ha incontrato il capo del Centro nazionale di ricerca medica di endocrinologia, Ivan Dedov, che è il capo della figlia maggiore di Putin, Maria – scrive The Project – Dedov ha parlato al presidente dell’elevata prevalenza del cancro alla tiroide e del nuovo farmaco ormonale ‘Tyrogin’, che combatte le metastasi dopo l’intervento chirurgico. ‘Garantisce un recupero del 95-98%?’ ha chiesto Putin, la risposta è stata affermativa”. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Vladimir sta meglio di tutti noi messi assieme e non solo come salute ma economicamente dato che è uno degli uomini più ricchi del mondo…….

Leave a Reply

Your email address will not be published.