Quando il foulard è un oggetto d'arte - Live Sicilia

Quando il foulard è un oggetto d’arte

Francesca Mertoli trasforma un accessorio in un fondamentale strumento di creatività e bellezza
0 Commenti Condividi

TAORMINA – Con l’elegante cornice di sfondo dell’Isola Bella di Taormina è stata presentata la nuova collezione del brand Makù Wild Couture. Una serata coronata da ospiti d’eccezione presso lo Splendid Hotel Taormina quali la presentatrice Ambra Lombardo e il maestro, stilista, Alviero Martini con la collezione ALV Andare Lontano Viaggiando e la presentazione della sua biografia.

Interamente disegnati a mano da Francesca Mertoli e prodotti a Como nella patria della seta Italiana, i prodotti Makù prendono ispirazione dal mondo della natura selvaggia, felina e tropicale.

“Ogni foulard diventa un pezzo unico da indossare e collezionare. Le stampe animalier e gli animali selvatici sono elementi distintivi dei nostri foulard che possono essere portati attorno al collo, come cintura, fascia, top o turbante.” Dichiara la giovane stilista Francesca Mertoli.

Francesca Mertoli è un’illustratrice, amante dell’arte, della moda, dell’animalier e della natura, lavora per il mondo del Fashion Design e della comunicazione. Co-fondatrice di una agenzia pubblicitaria, Plan Studios e di un hair boutique, Narciso Rosso. Le sue creazioni digitali vengono commissionate da aziende e professionisti provenienti da ogni parte del mondo, Italia, Dubai, Mosca e Londra. Nel 2020 ha ideato il brand Makù Wild Couture.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *