Rapinava i partner dopo i rapporti sessuali: 20enne in manette - Live Sicilia

Rapinava i partner dopo i rapporti sessuali: 20enne in manette

Il modus operandi era sempre lo stesso, le vittime venivano adescate tramite app
ITALIA
di
0 Commenti Condividi

A Firenze è stato arrestato un ventenne accusato di aver rapinato diversi partner sessuali occasionali. Il giovane dava appuntamento agli amanti su un’app e dopo aver consumato rapporti li minacciava o li aggrediva con l’intento di estorcergli denaro.

I carabinieri, in seguito a perquisizioni personali e domiciliari, hanno sequestrato i presunti proventi dei suoi crimini. Il ragazzo è accusato di estorsione e rapina, adesso si trova ai domiciliari.

Il modus operandi del ventenne era sempre lo stesso: sceglieva la sua vittima online tramite un’app d’incontri, consumava rapporti sessuali e poi iniziava a minacciare la persona di rivelare la relazione, documentando il tutto anche con dei video. In alcune circostanze avrebbe addirittura aggredito fisicamente le presunte vittime pur di impossessarsi del loro portafogli.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *