Regione, Aricò nuovo assessore alla Formazione professionale - Live Sicilia

Regione, Aricò nuovo assessore alla Formazione professionale

Succede a Roberto Lagalla, candidato sindaco di Palermo del Centrodestra
PALAZZO D'ORLEANS
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – Alessandro Aricò è il nuovo assessore all’Istruszione e Formazione professionale. Proprio in questi istanti, il presidente della Regione Nello Musumeci ha conferito la delega che aveva tenuto per sè dopo le dimissioni del candidato sindaco di Palermo del Centrodestra Roberto Lagalla.

Esponente di Diventerà Bellissima, il movimento politico dell’inquilino di Palazzo D’Orleans, Aricò è l’uomo di Musumeci a Palermo. Nel 2012 è stato nominato assessore regionale del Territorio e dell’ambiente del governo presieduto da Raffaele Lombardo. Ha svolto l’ incarico fino ad ottobre 2012.

In questa legislatura Aricò è stato il capogruppo all’Assemblea regionale siciliana del gruppo DiventeràBellissima.

La sua nomina supera, nella coda della legislatura, il patto di spartizione degli assessorati fra le forze politiche della coalizione di maggioranza che appoggia Musumeci. Lagalla, infatti, era entrato in giunta in quota autonomisti e poi era passato all’Udc. Con Aricò il movimento del governatore guadagna un altro posto nell’esecutivo regionale.

“Sono veramente felice che Alessandro Aricò, politico attento e capace, sia stato designato assessore alla formazione dal Presidente Musumeci. Con Alessandro in questi anni non solo abbiamo costruito insieme #DiventeràBellissima, ma abbiamo costruito un rapporto di amicizia vero e solido, per cui gioisco insieme a lui e alla sua famiglia per un meritato traguardo che sento anche mio”, il commento della deputata Db Giusi Savarino.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Uno scappato di casa che diventa assessore. Grazie nullo, non ti smentisci mai. Per fortuna ancora per poco, poi reddito di cittadinanza per tutti.

    UN ALTRO BUONO A NULLA LECCAPIEDI DEL BUONO A NULLA DI MUSUMECI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.