Covid, vaccini e interessi economici: Report nel mirino della politica -

Covid, vaccini e interessi economici: Report nel mirino della politica

Attacchi da Pd, Italia Viva e Forza Italia. La solidarietà di LiveSicilia
CORONAVIRUS
di
2 Commenti Condividi

Report nuovamente nel mirino della politica. Ad attaccare la trasmissione di Rai3 sono stati il PD, Forza Italia e Italia Viva di Matteo Renzi. L’ex premier, però, è stato al centro di numerose inchieste del programma condotto da Sigfrido Ranucci.

L’attacco della politica

“È andato in onda un lungo compendio delle più irresponsabili tesi No Vax e No Green Pass”, hanno detto alcuni membri dem della Commissione di Vigilanza Rai, sottolineando la presenza di “sedicenti infermieri che affermano di essersi infettati per responsabilità delle aziende farmaceutiche” e la diffusione di “dubbi sull’efficacia dei vaccini, perplessità sulla durata della copertura degli anticorpi, speculazioni dietrologiche sul grande business della terza dose detenuto da multinazionali del farmaco”. Per questo i parlamentari hanno chiesto ai vertici Rai se fossero a conoscenza dei contenuti del servizio e se ne avessero avallato la diffusione. “Mi spiace ascoltare da Report la lagna qualunquista per cui ‘il vaccino è il business delle case farmaceutiche’, che per inciso hanno salvato il mondo”, rincara la dose Andrea Ruggieri di Forza Italia.

La furia dei renziani

“In queste ore ricevo l’ennesimo attacco di Report. Per giudicare questa trasmissione mi bastano queste parole del conduttore Ranucci ieri: la terza dose è il business delle case farmaceutiche. Il vaccino non è un business, il vaccino per me è la salvezza”, afferma il leader Iv Matteo Renzi su fb, dopo che ieri la trasmissione si è occupata anche dei suoi viaggi in Arabia Saudita e dei progetti dell’ex premier che sta per salire sul palco del Future Investment Initiative.

La risposta di Ranucci

“Sono stufo di queste accuse. Sono vaccinato come tutta la redazione di Report, ma come giornalista devo essere libero di raccontare delle criticità – replica Ranucci -. Quali sarebbero i contenuti no vax? Credo che i parlamentari non abbiano visto il servizio”. “Report – dice ancora all’ANSA – è da sempre a favore del vaccino come migliore prevenzione, ma un fatto non ha colorazioni no vax. È un fatto punto, che piaccia o no. Cercare di nascondere degli errori è il miglior modo di alimentare chi non crede nel vaccino”. La trasmissione ha anche sottolineato il grande business delle case farmaceutiche, a partire da Pfizer che oggi ha chiuso il terzo trimestre con ricavi a 24,1 miliardi di dollari (+130%), spinti proprio dalle vendite del vaccino Covid. “Da Report un rigoroso, serio e documentato lavoro giornalistico d’inchiesta come richiede il miglior servizio pubblico”, sottolinea il sindacato dei giornalisti Rai.

La solidarietà di LiveSicilia

LiveSicilia esprime solidarietà a Sigfrido Ranucci e ai colleghi di Rai Tre, vittime dell’ennesimo attacco fazioso da parte della politica. Da Report, ancora una volta, un accertamento minuzioso dei fatti del quale la categoria non può che essere orgogliosa. (Antonio Condorelli – Direttore di LiveSicilia)



Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Purtroppo le verità fanno molto male e soprattutto sono evidenti le reazioni politichesi del NULLA che giustificano malauguratamente l’esistenza di un Draghi.

    La politica quale politica quei fannulloni che paghiamo per litigare , poi per governare cercano sempre aiuto , Governi Tecnici basta con questa politica per il nostro futuro vogliamo solo persone validi , i politici vadano a lavorare senza creare altri danni .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.