Palermo, rissa al lido Tayta: il questore sospende la licenza - Live Sicilia

Palermo, rissa al lido Tayta: il questore sospende la licenza

Il provvedimento firmato da Leopoldo Laricchia per il locale di via Messina Marine
MOVIDA VIOLENTA
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – Il questore di Palermo, Leopoldo Laricchia, ha sospeso per trenta giorni la licenza del lido “Tayta”, in via Messina Marine 124. Il provvedimento adottato è stato deciso dopo una rissa scoppiata nella notte tra l’8 e il 9 agosto del 2022 che ha visto coinvolti alcuni clienti poi medicati da personale sanitario del 118.

LEGGI ANCHE: Blitz nella movida di Palermo: scatta la chiusura per cinque locali

Gli agenti di polizia della divisione amministrativa della questura hanno accertato che nel locale era in corso una serata danzante non autorizzata. Il titolare sarebbe stato segnalato alla procura per aver organizzato serate senza l’agibilità di pubblico spettacolo e della licenza del questore. Da qui la decisione della chiusura scattata dal 14 ottobre.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Puoi avere tutto in regola ma troveranno sempre una cosa non veritiera x fatti chiudere

    purtroppo a casa di certi energumani incivili paga le conseguenze il proprietario del locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *