Sicilia, Ponte sullo Stretto nella manovra di bilancio - Live Sicilia

Salvini: “Il ponte sullo Stretto sarà all’interno della manovra”

L'annuncio del ministro
INFRASTRUTTURE
di
5 Commenti Condividi

ROMA – “Nella manovra di bilancio che portiamo in cdm lunedì un altro ponte di cui si parla da 54 anni sarà un esempio del genio italiano perché, se sarà come sarà, sarà il ponte a campata unica più lungo al mondo. L’Italia tornerà un punto di attrazione”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, parlando del Ponte sullo Stretto a margine della cerimonia di riapertura al traffico del ponte monumentale di Ariccia.

Sull’opera si è espresso anche il presidente del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, compagno di partito di Salvini: “Penso che il ponte sullo Stretto sia un’opera pubblica utile – è stato il suo commento a Un Giorno da Pecora, su Radio1 -. Nei vari esecutivi che si sono succeduti, quando uno è all’opposizione dice che non va bene, ma nei governi tutti l’hanno sposata. Si deve abbinare ad altri interventi, come ad esempio la velocizzazione della linea ferroviaria Trieste-Venezia”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    Grazie Matteo, il nostro ponte finalmente si farà perchè abbiamo un ministro che segue quotidianamente la sua evoluzione di progetto e costruzione facendolo proprio. Tutti i ministri che lo avevano finora preceduto si limitavano solo a parlarne ad ogni morte di papa.

    Il ponte non si farà mai.

    Sin dall’inizio hanno fatto solo consulenze, ed altro, si sono magnati una montagna di soldi e adesso vuole riattivarla in 20 anni hanno realizzato solo un plastico del ponte, ma niente piu’SARA’ IL PIU’ GROSSO ERRORE CHE FARA QUESTO GOVERNO, OPPURE SARA’ IL SOLITO MAGNA MAGNA.

    **La Società Stretto di Messina fu costituita nel 1981 in attuazione della legge n. 1158/1971 per progettare, realizzare e gestire il collegamento stabile tra la Sicilia e il Continente.La Stretto di Messina S.p.A. in liquidazione è soggetta all’attività di direzione e coordinamento di ANAS S.p.A., che a partire dal 1° ottobre 2007 controlla la Società con una partecipazione al capitale sociale dell’81,848%. **

    Sig. Salvini, al posto di questa vergognosa e ridicola bufala del ponte, perchè non inserisce in questa manovra di bilancio qualche autostrada come la Palermo Catania (non so se l’ha mai percorsa)…..

    Alle corde per un disastroso calo di consensi Salvini gioca la carta del Ponte sullo Stretto. Patetico…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *