Samonà: "Chiude nell'ombra un capitolo della storia di Palermo" - Live Sicilia

Samonà: “Chiude nell’ombra un capitolo della storia di Palermo”

L'esponente della Lega: "Servizi essenziali e speranza hanno raggiunto minimo storico".
PALAZZO DELLE AQUILE
di
6 Commenti Condividi

Palermo – “Si chiude nell’ombra un capitolo della storia di Palermo che ci ha consegnato una citta’ abbandonata a se’ stessa, dove i servizi essenziali e la speranza hanno raggiunto il minimo storico. La nuova stagione si apre con la certezza che il testimone raccolto e’ pesante e che massimo deve essere l’impegno di tutti per cambiare il corso delle cose e restituire il giusto smalto e la vivacita’ culturale che la nostra citta’ merita”. Lo afferma l’assessore regionale ai Beni culturali, Alberto Samona’, nel giorno dell’insediamento del nuovo sindaco.

“A Roberto Lagalla, scelto dai palermitani per la competenza e l’autorevolezza che lo contraddistinguono, l’augurio – aggiunge – che possa restituire decoro e qualità alla vita di una città da troppo tempo culturalmente spenta e la certezza che governerà Palermo con equilibrio e sapienza, ascoltando le istanze del territorio e restituendo quella visione politica e culturale che oggi manca”.

“A Roberto porgo i miei più cari auguri di buon lavoro, rappresentando che saremo sempre vicini all’amministrazione della città nella realizzazione di tutte quelle iniziative in grado di far crescere l’offerta culturale di Palermo“, conclude Samonà. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

6 Commenti Condividi

Commenti

    E chi lo dice ? un ex (forse) nazista! Siamo a posto!

    e chi lo dice? Un ex (forse) nazista.
    A posto siamo

    Samonà dovrebbe pensare al flop dei candidati della sua area nella lista leghista alle elezioni comunali: Antonio Triolo ex coordinatore provinciale della Lega 137 voti, Girolamo Calivà 82 voti.

    Il nulla assoluto. Praticamente un pover’uomo.

    ..certo detto da uno che ha regalato la TARGA FLORIO patrimonio “tutelato”? dei siciliani

    Da che pulpito parli. Per fortuna si sta chiudendo la più deludente stagione della Regione Sicilia, 5 anni di “nulla” caro assessore …..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.