Schifani: "Torno in nave, in aereo non c'è più posto"

Schifani: “Torno in nave, in aereo non c’è più posto”

La nota del presidente della Regione.
LA POLEMICA
di
5 Commenti Condividi

“Mercoledì prossimo dovrò rientrare in serata a Palermo da Roma ma non ci sono più posti in aereo a causa della esiguità dei voli messi a disposizione da Ita. Rientrerò, quindi, da Napoli con la nave. E, come me, sono tanti i siciliani che si troveranno in questa situazione. Mi chiedo: tutto ciò può essere considerato normale in un Paese come il nostro”. Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, che ha già ha minacciato di denunciare all’Antitrust il “cartello” tra Ita e Ryanair sulla rotta Palermo-Roma in quanto unici vettori ad operare su quel percorso.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    Prova in treno! Ti si aprirà un mondo.

    In effetti il treno è il mezzo più comodo. Almeno fino a Roma.

    E dopo questa dichiarazione il mondo trema!

    mi viene da ridere ..sono anni che strapaghiamo i voli e solo ora viene fuori il problema . ùùùe devi fare roma palermo … figurati se dovessi andare all’estero .

    se fosse stato uno di sinistra,avrebbe preso un volo di stato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *