Scoperti lavoratori in nero: multa salatissima per il titolare - Live Sicilia

Scoperti lavoratori in nero: multa salatissima per il titolare

Uno di loro è un percettore del reddito di cittadinanza
NEL SIRACUSANO
di
0 Commenti Condividi

I finanzieri di Siracusa hanno individuato tre lavoratori impiegati “in nero”, su quattro presenti, in un ristorante a Noto. Militari della locale compagnia, diretti dal capitano Mariagrazia Ponziano, hanno trovato due diciassettenni e una persona beneficiaria del Reddito di cittadinanza intenti a svolgere attività lavorativa in assenza di qualsiasi rapporto di lavoro. Il titolare è stato sanzionato con 43mila 200 euro di multa. E’ stata richiesta all’Ispettorato territoriale del lavoro la sospensione dell’attività imprenditoriale in quanto l’impiego di personale non risultante dalla documentazione obbligatoria era superiore al 10 per cento del totale dei presenti nel ristorante. L’illecita percezione del reddito di cittadinanza è stata segnalata alla Procura di Siracusa e all’Inps.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *