Bancarotta in concorso, confermato il sequestro al 'Re dell'eolico' - Live Sicilia

Bancarotta in concorso, confermato il sequestro al ‘Re dell’eolico’

Rigettata la richiesta di riesame
AGRIGENTO
di
0 Commenti Condividi

Rigettata la richiesta di riesame contro il decreto di sequestro preventivo emesso dal gip di oltre sei milioni di euro nei confronti delle società “M Rinnovabili srl” e “Moncada Energy group srl”, riconducibili all’imprenditore agrigentino Salvatore Moncada, soprannominato il ‘Re dell’eolico”. Il sequestro resta così confermato. LEGGI ANCHE: Dissequestrato l’impianto solare

Il processo per bancarotta in concorso

Ad eseguire il decreto emesso dal gip del tribunale di Agrigento, Luisa Turco, a fine luglio, era stata la guardia di finanza. Un provvedimento richiesto dalla Procura nell’ambito di un procedimento penale, che vede indagati per bancarotta in concorso Salvatore Moncada e Calogero Volpe, 59 anni, ovvero amministratore e procuratore speciale della società ‘Moncada Solar Equipment srl, dichiarata fallita dal tribunale di Agrigento il 14 gennaio del 2016. LEGGI ANCHE: Sequestro da 6 milioni di euro all’imprenditore Moncada

CONTINUA A LEGGERE LIVESICILIA.IT


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.