Sicilia, Cracolici è il nuovo presidente della commissione regionale antimafia

Sicilia, Cracolici è il nuovo presidente della commissione regionale antimafia

Venerdì mattina renderà omaggio a Piersanti Mattarella e a Pio la Torre uccisi dalla mafia
LA NOMINA
di
0 Commenti Condividi

“Venerdì mattina porterò dei fiori sui luoghi degli omicidi di Pio La Torre e Piersanti Mattarella: voglio iniziare così, con questo gesto simbolico ma carico di senso e significato il mio lavoro alla guida della commissione Antimafia”. Lo dice Antonello Cracolici parlamentare regionale Pd che oggi è stato eletto presidente della commissione di inchiesta e vigilanza sul fenomeno della mafia e della corruzione in Sicilia.

Nel corso del suo discorso di insediamento, di fronte ai componenti della commissione, Cracolici ha annunciato l’iniziativa di venerdì mattina durante la quale renderà omaggio al sacrificio dell’allora presidente della Regione Siciliana Piersanti Mattarella e dell’allora segretario regionale del PCI Pio la Torre uccisi dalla mafia. Cracolici depositerà inoltre una corona di fiori davanti al monumento di piazza XIII vittime. “Voglio che questa diventi la commissione dei siciliani dell’antimafia. – aggiunge Cracolici – Dobbiamo lavorare per avviare una nuova narrazione, quella della Sicilia che ha saputo resistere e che può e deve diventare esempio per le nuove generazioni”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *