Investe il nipotino di 3 anni, il piccolo morto in ospedale - Live Sicilia

Sicilia, investe nipotino di 3 anni: il piccolo muore in ospedale

Tragedia a Favignana, il nonno in retromarcia non si è accorto della presenza del bambino
NEL TRAPANESE
di
0 Commenti Condividi

Un’intera famiglia caduta nel dolore più profondo. Un’isola completamente attonita. Un incidente imprevedibile che ha causato la morte di un bambino di tre anni. La tragedia è successa a Favignana ieri sera. Un signore di 75 anni mentre effettuava una manovra in retromarcia nel cortile dell’abitazione del figlio, non si è accorto della presenza del nipotino e lo ha investito. Il bambino era sfuggito al padre da dentro casa, per correre incontro al nonno che stava facendo manovra con il suo furgoncino.

L’incidente e la corsa in ospedale

Impossibile per lui poterlo vedere. Il piccolo è stato subito soccorso dal padre che udendo il rumore sordo di un urto è corso fuori. Il piccolo è stato portato dai familiari presso il presidio ospedaliero dell’isola. Mentre i sanitari stavano già disponendo il suo trasferimento a Trapani, per essere portato in ospedale è però deceduto a causa delle gravi ferite riportate.

La procura ha aperto un’inchiesta

La Procura di Trapani ha avviato un’ inchiesta per omicidio colposo, ma ha deciso di non sottoporre il corpicino del bambino ad autopsia, disponendo la restituzione ai genitori. Libero, questo il nome del piccolo, era un bimbo bellissimo, “appena qualche giorno fa – dice il sindaco dell’isola Francesco Forgione – aveva attirato l’attenzione sulla piazza del paese dove giocava e correva in assoluta libertà e sicurezza, attirando l’attenzione per il suo viso vispo e i capelli biondi, una morte la sua che ci ha lasciati sgomenti”. Il sindaco Forgione ha reso visita ai genitori e portato il cordoglio dell’intero arcipelago.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *